Auto elettriche, addio alle ricariche: l’innovazione di Mercedes cambia totalmente la mobilità

Un ulteriore step in avanti per ciò che riguarda la ricarica delle vetture elettriche. La Mercedes, infatti, ha introdotto una novità che modificherà in meglio la mobilità green.

Tra i motivi principali di coloro che esitano a passare dalla mobilità classica a quella elettrica c’è la dipendenza dalla ricarica e la sosta che si necessita per la stessa. L’autonomia limitata è il tema più dibattuto anche all’interno delle aziende produttrici, che si stanno impegnando per rendere sempre più agevole la ricarica. La più grande introduzione potrebbe essere giunta dal sistema brevettato dalla Mercedes.

Mercedes presenta la Flexible Charging System Pro
La novità di Mercedes per la ricarica elettrica (Mercedes press media) – derapate

Sul mercato ha il nome di “Flexible Charging System Pro” e si tratta di un sistema di ricarica flessibile, sviluppato dai tecnici dell’azienda tedesca. Consente in pratica di ricaricare veicoli elettrici ma anche ibridi plug-in, distinguendosi per la capacità di offrire una ricarica accessibile e comoda la cui potenza raggiunge i 22 kW. Ovviamente molto dipenderà dalla disponibilità dell’impianto elettrico del luogo di installazione e delle caratteristiche tecniche del veicolo. Infine, bisognerà capire quale adattatore si preferirà.

Ad ogni modo, il sistema pensato dalla Mercedes rivela automaticamente la capacità e regola la potenza della ricarica. Il tutto garantendo sicurezza grazie alle funzioni di sensoristica applicate alla “Flexible Charging System Pro“. Attraverso vari tipi di adattatori previsti, il sistema rende possibile la connessione del veicolo a praticamente tutte le prese d’Europa e ai punti di ricarica previsti. Quindi un aspetto di universalità significativo per coloro che viaggiano spesso in auto.

Ricarica elettrica, l’ultima introduzione di Mercedes cambia la mobilità green

Mercedes ha anche sviluppato l’app “Charger“, la quale consente agli utenti di revisionare il processo di ricarica nonché di definire le varie impostazioni con relativi obiettivi, tenendo a bada a anche i costi e i possibili aggiornamenti. Avere a disposizione lo storico delle ricariche effettuate, inoltre, consente di avere maggiore contezza delle stesse. Il sistema progettato permette anche di rilevare eventuali guasti ed è provvisto di sensori di temperatura.

Mercedes inventa la Flexible Charging System Pro per le auto elettriche
Come funziona la Flexible Charging System Pro di Mercedes (Mercedes press media) – derapate

Il “Flexible Charging System Pro” è impermeabile e resistente alle perdite, protetto dallo standard IP67. Il connettore Tipo 2 lo rende adattabile alla maggior parte delle vetture: è sufficiente che il veicolo sia equipaggiato con un caricabatterie di bordo che supporti fino a 22 kW. Il peso è di 5 kg e ad oggi è disponibile in Europa, Svizzera compresa, e nel Regno Unito.

Impostazioni privacy