Elettrico e futuristico: dalla Germania arriva il SUV accessibile a tutti, che svolta

In Germania si guarda sempre di più all’elettrico, ed il nuovo SUV è davvero notevole. Andiamo a scoprire tutti i suoi segreti.

Si spinge sempre di più sull’elettrico, e dalla Germania è in arrivo un SUV che spera finalmente di far avvicinare la clientela alle nuove tecnologie. Per il momento, nel paese teutonico le vendite delle EV sono davvero molto basse, e questo sta causando non pochi problemi ai marchi che hanno puntato tutto su questa tecnologia, Volkswagen in primis, costruttore che sta versando in serie difficoltà finanziarie in questi ultimi mesi e che ha dovuto abbassare i prezzi della sua gamma ID., quella delle full electric.

nuovo suv opel frontera
Il nuovo Suv tedesco (Derapate)

La nuova vettura di cui vi parleremo a breve sarà un SUV, che andrà a tirar fuori un nome storico, appartenuto ad un glorioso modello del passato. Di certo, attorno a lei c’è grande curiosità da parte dei fan, che potranno anche optare per una versione dotata di motore a combustione ibrido. A questo punto, andiamo a dare un’occhiata a tutto ciò che sappiamo su di lei.

SUV, torna la Opel Frontera che sarà elettrica

Dal 1991 al 2003, la Opel aveva prodotto un modello che ebbe un buon successo, dal nome Frontera. Dopo oltre vent’anni, la Frontera tornerà e sarà del tutto elettrica, diventando un SUV che sostituirà la Crossland. Come detto, si tratterà di un modello che andrà a rimpiazzare la Crossland, e che non riprenderà i canoni stilisti della Frontera del passato, ma come sta facendo anche con i marchi italiani, il gruppo Stellantis vuole riproporre i nomi dei modelli di una volta per rilanciarli in chiave futura.

Opel Frontera in arrivo
Opel Frontera appen annunciata (Opel) – Derapate.it

Secondo quanto emerge, le dimensioni dovrebbero crescere rispetto al modello di cui prende il posto, con una lunghezza che passerà da 4,20 metri a 4,30. Inoltre, ci sarà un forte legame con la Citroen C3 Aircross, ma la cosa non sorprende visto che anche la vettura della casa francese è parte di Stellantis. La notizia positiva per chi non ama l’elettrico è che la nuova Opel Frontera sarà anche disponibile a benzina, per cui al cliente verrà lasciata la possibilità di scelta.

Per il momento, si parla di un debutto previsto nel 2024, per cui il suo sviluppo dovrebbe essere già a buon punto. La variante ad emissioni zero dovrebbe avere circa 154 cavalli di potenza massima, con una batteria da 54 kWh, la stessa che monta anche la Fiat 600e e che equipaggerà anche la Lancia Ypsilon e l’Alfa Romeo Milano, questi ultimi due modelli che arriveranno nei prossimi mesi. Dunque, è facile immaginare che anche per il nuovo SUV elettrico ci sia un’autonomia massima pari a circa 400 km.

Inoltre, ci sarà una versione termica, spinta da un motore a benzina 1.2 tre cilindri turbo da 136 cavalli, con tecnologia Mild Hybrid. Per il momento, nulla è stato chiarito riguardo ad una versione più potente come nei casi dei modelli sopracitati, e neanche sui prezzi e sulla data di uscita ufficiale. Per avere dettagli in merito ci sarà da attendere, poi verremo a conoscenza di tutto il resto.

Impostazioni privacy