La nuova versione del SUV coreano incanta gli italiani: prezzo basso e dettagli da paura, venderà più della Fiat

C’è un nuovo SUV che arriva dalla Corea e che fa tremare i rivali, con il quale si punta a grandi risultati. Ecco tutti i dettagli.

Il mondo dei SUV è l’unico che sta resistendo a quella che è una grave crisi globale per il mondo delle quattro ruote, ed è normale che questo tipo di modelli sia quello su cui le case puntano maggiormente. L’Asia è un continente in enorme crescita e che sta presentando una serie di novità senza fine, con la Cina che è stata sicuramente la grande regina del mercato nel 2023. Infatti, con oltre 5 milioni di veicoli importati, è diventato il paese che ne vende di più all’estero, superando per la prima volta il Giappone, che ha superato di poco i 4 milioni.

La nuova versione del SUV coreano incanta gli italiani: prezzo basso e dettagli da paura, venderà più della Fiat
SUV – Derapate.it

Tuttavia, oggi vi parleremo di un nuovo SUV che arriva dalla Corea, un altro mercato in grosso sviluppo, che sta puntando molto sulle auto ad emissioni zero. Il modello in questione però fa uso di motori termici ed ibridi, e può davvero ritagliarsi una fetta di mercato notevole. Le sue forme rinnovate sono infatti futuristiche, ma senza eccessi, e con linee pulite e sportive allo stesso tempo. Andiamo a scoprirla in tutti i suoi particolari.

SUV, ecco la nuova Hyundai Bayon che sfida le rivali

Nel 2021, la Hyundai svelò al mondo il SUV Bayon, che ora si appresta a presentare un grosso restyling. Dunque, non si tratterà di una completa rivoluzione, ma è chiaro che le novità saranno parecchie. Inoltre, vengono introdotti nuovi sistemi di sicurezza ed anche relativi alla connettività, mentre anche il design va a rinnovarsi. Un esempio ci viene fornito dalla nuova barra a LED che integra le luci diurne anteriori, che ovviamente seguono la stessa tecnologia.

Hyundai Bayon nuovo SUV
Hyundai Bayon in mostra (Hyundai) – Derapate.it

Per ciò che concerne i motori, non ci sono cambiamenti rispetto al modello che c’è attualmente sul mercato. Il motore di base è un 4 cilindri 1,2 litri a benzina, con una potenza massima limitata a soli 84 cavalli, con 120 Nm di coppia. Inoltre, c’è anche un Mild Hybrid 3 cilindri da 1,0 litri che tocca i 100 cavalli di potenza massima e 175 Nm di coppia. Interessante il fatto di poter contare anche sul GPL che di sicuro limita consumi ed emissioni, con 81 cavalli di potenza massima e 109 Nm di coppia.

Per quello che riguarda, invece, i prezzi, si dovrebbe partire da 20.000 euro per il nuovo SUV di casa Hyundai, mentre il suo arrivo in concessionaria è previsto per la prossima estate. Di certo, si tratta di un gioiellino economico e funzionale, che punta a sfidare la concorrenza. La casa coreana, nel corso degli ultimi anni, ha conosciuto una crescita esponenziale, e siamo certi che proseguirà in questo processo.

Il grande vantaggio dei marchi asiatici, almeno sino a questo momento, è stato proprio quello di proporre modelli molto interessanti e ricchi di qualità a prezzi bassi, soprattutto per quanto riguarda la Cina. Man mano, questa tendenza si sta spostando anche agli altri paesi del continente, ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti. La Bayon vuole dominare la scena.

Impostazioni privacy