L’innovativo Suv indiano top di gamma distrugge la concorrenza: costa solo 12 mila euro, affare senza precedenti

Un SUV elettrico a basso costo è stato appena svelato da un noto marchio, con l’obiettivo di demolire i rivali. Ecco le sue caratteristiche.

L’Asia è una realtà in enorme espansione per ciò che riguarda la mobilità, soprattutto quella elettrica. Oggi vi parleremo di un piccolo SUV ad emissioni zero che è stato appena svelato, con l’obiettivo di conquistare la clientela grazie al prezzo contenuto ed alle sue caratteristiche. Il modello però, non arriva dalla Cina, ovvero lo stato che consegna il più alto numero di auto al mondo, e che nel 2023 ha superato il Giappone in tal senso.

L'innovativo Suv indiano top di gamma distrugge la concorrenza: costa solo 12 mila euro, affare senza precedenti
SUV – Derapate.it

Infatti, stiamo parlando di un’auto indiana, che vi sorprenderà per una serie di aspetti. La produzione è stata effettuata dalla Tata Motors, il costruttore più noto che provenga da questo paese. A questo punto, andiamolo ad analizzare in tutti i suoi particolari, con la certezza che farà la vostra felicità al volante. L’elettrico fa passi da gigante, e questo SUV ne è la prova definitiva.

SUV, ecco l’elettrica del marchio Tata

L’obiettivo della Tata è quello di uscire dal territorio indiano, e di farsi valere anche all’estero, ovviamente con i modelli elettrici. Per questo motivo, è stato pensato il piccolo SUV chiamato Punch.ev, che è stato realizzato su una piattaforma del tutto nuova, fatta ad hoc per i modelli ad emissioni zero. Al momento, la vettura può essere ordinata in India, ma anche nel Nord Africa, e l’obiettivo è quello di farla sbarcare anche nel resto del mondo.

Tata Punch ev bolide indiano
Tata Punch ev in mostra (Tata) – Derapate.it

Tra il 2022 ed il 2023, la Punch.ev era stata anticipata tramite diverse Concept Car, che ora hanno dato vita ad un vero e proprio modello di serie. A disposizione dei clienti c’è la versione Standard e quella Long Range, due termini che in questi anni di auto elettriche abbiamo imparato a conoscere. La prima è quella che garantisce un’autonomia più contenuta, mentre l’altra vi permetterà di coprire distanze maggiori tra una carica e l’altra. Inoltre, a vostra disposizione ci sono ben quattro allestimenti, ma anche con due diversi wallbox domestici AC per la carica. Il primo è da 3,2 kW, mentre l’altro, più potente, da 7,2 kW.

Il modello standard di questo piccolo SUV ad emissioni zero è spinto da un motore a corrente sincrono a magneti permanenti, che ha una potenza massima di 60 kW e 114 Nm di coppia. La batteria, invece, è da 25 kWh, mentre la Long Range è più potente e dotata di maggiore autonomia. La spinta massima è di 90 kW con 190 Nm di coppia, mentre la batteria tocca i 35 kWh, anche se è ovviamente anche più pesante per via di questa maggiore capacità.

Per quello che riguarda i prezzi, in India è disponibile a 10.99 Lakh, ovvero circa 12.000 euro seguendo quello che è il cambio attuale. Si parla di circa 6.000 euro in più rispetto alla versione termica, che in termini di vendite fa sempre registrare grandi risultati. Al momento, per chi se lo stesse chiedendo, non è stato specificato se arriverà o meno in Europa, ma presto avremo una risposta.

Impostazioni privacy