Leclerc-Red Bull, annuncio choc: Helmut Marko ha sorpreso tutti

Charles Leclerc è vicino al rinnovo con la Ferrari, ma ora dalla Red Bull arriva un vero e proprio attacco. Ecco tutti i dettagli.

La stagione di F1 targata 2024 è ormai dietro l’angolo, con tanti obiettivi per la Ferrari e Charles Leclerc. Il monegasco, così come il compagno di squadra Carlos Sainz, sta lavorando al rinnovo con la Scuderia modenese, dal momento che entrambi andranno in scadenza di contratto a fine anno. Secondo le indiscrezioni, il #16 potrebbe siglare un nuovo accordo sino al 2029, il che significherebbe arrivare a 10 anni assieme alla casa di Maranello, nella speranza di riportare a casa il tanto agognato titolo mondiale.

Leclerc annuncio dalla Red Bull
Leclerc nel paddock (ANSA) – Derapate.it

Farlo nella stagione che scatterà il prossimo 2 di marzo sarà una vera e propria impresa, dal momento che il vantaggio tecnico che ha accumulato la Red Bull in questi ultimi due anni appare irrecuperabile. Le regole saranno le stesse del 2023, senza alcuna modifica, con la RB20 che secondo le simulazioni è già un capolavoro.

Alcuni addetti del team di Milton Keynes hanno fatto sapere che questa monoposto è ormai pronta da sei mesi, e che un gruppo di lavoro è già concentrato sull’auto del 2025. In sostanza, i campioni del mondo hanno accumulato un anno di vantaggio, e le nuove regole che arriveranno tra due anni sembrano l’unica speranza dei rivali.

La Ferrari potrebbe prendere spunto dalla Red Bull per l’anteriore della 676, con un’ala che sarà molto simile, in termini di disegno, a quella dell’auto di Max Verstappen e Sergio Perez. Inoltre, per provare ad avere una minima possibilità di giocarsela con i campioni del mondo servirà un lavoro perfetto da parte di Leclerc e Sainz, che in passato hanno spesso commesso errori. Dalla Red Bull è arrivata una pesante frecciata.

Leclerc, sentite le parole di Helmut Marko

La Red Bull è il punto di riferimento in assoluto, l’auto che tutti i piloti vorrebbero guidare. In questo momento, il privilegio di salirsi a bordo ce lo hanno Max Verstappen e Sergio Perez, con l’olandese che ha un contratto valido sino al 2028 compreso. La Ferrari, come detto, sta lavorando al rinnovo di Charles Leclerc, che ha terminato il 2023 in gran crescendo, ma senza riuscire a tornare alla vittoria.

Charles Leclerc colpito da Helmut Marko
Charles Leclerc in griglia di partenza (ANSA) – Derapate.it

Da parte di Helmut Marko, super-consulente del team di Milton Keynes, è arrivata una frecciata ai danni di Charles, così come di Lando Norris. Il pilota della McLaren, così come il monegasco, è dotato di un talento cristallino, e non appena l’auto è diventata competitiva, ha iniziato a far vedere cose importanti, pur essendo incline all’errore. Marko ha puntato proprio su questo aspetto.

Ecco le sue parole: “Credo che Leclerc e Norris siano sicuramente dei talenti eccezionali. Tuttavia, entrambi hanno mostrato delle grosse debolezze in passato per quanto riguarda la costanza di rendimento. Inoltre, Max non è ancora arrivato al suo livello migliore e sono certo che migliorerà in futuro. Quello che noi dobbiamo fare è di garantirgli una monoposto che sia al livello di quella del 2023, in modo da permettergli di essere ancora il punto di riferimento assoluto“.

Impostazioni privacy