Valentino Rossi, arriva l’annuncio che può cambiare tutto: fan sotto shock

Dopo l’esperienza positiva al volante della BMW in questa annata, per Valentino Rossi si stanno aprendo altre porte nell’automobilismo.

Valentino Rossi è diventato un punto fermo dell’universo delle quattro ruote. In molti credevano che la permanenza del Dottore nell’abitacolo delle auto da corsa sarebbe durata ben poco. Il numero 46 ha fatto ricredere i detrattori che hanno compreso il suo enorme talento. Il sette volte campione della MotoGP ha trovato la quadra al volante di una BMW M4 GT3.

Valentino Rossi, arriva l'annuncio che può cambiare tutto
Fan sorpresi dalla news su Valentino Rossi (Ansa) derapate.it

Sempre nel team WRT ha trovato la sua dimensione nel GT World Challenge Europe dopo aver corso al volante di un’Audi R8 LMS GT3 Evo. Dopo due annate con WRT caratterizzate da alti e bassi, il 44enne nel 2024 si lancerà nel WEC. La BMW è uno dei nove produttori, ciascuno con due auto, che saranno rappresentati nella LMGT3 nella prossima stagione nel campionato endurance.

A fare compagnia alla casa dell’Elica ci saranno Ferrari, Porsche, Chevrolet, Aston Martin, Lamborghini, Ford, McLaren e persino Lexus. Il debutto del #46 in BMW è avvenuto in occasione della 24 ore di Dubai di metà gennaio scorso dove ha strappato il primo podio. Dopo il terzo posto nel deserto degli Emirati, l’ex centauro della Yamaha ha ottenuto il trionfo nella Road to Le Mans, corsa di contorno all’appuntamento classico della 24 ore francese.

Il primo storico trionfo di Vale è arrivato, nel campionato GT, a Misano in Gara 2. Insieme al driver Maxime Martin sulla M4 GT3 del team WRT ha festeggiato una vittoria tanto attesa. Per un campione in grado di salire 115 volte sul primo gradino del podio sulle moto, è stata una soddisfazione dolcissima. Ora il centauro di Tavullia ha altri obiettivi nell’automobilismo e sono sempre più ambiziosi.

La prossima mossa di Valentino Rossi

Il centauro di Tavullia, fidanzato con la bella Francesca Sofia Novello, ha osservato a Valencia il trionfo del suo figliol prodigo Pecco Bagnaia. Ha ottenuto, nel ruolo di manager, straordinari risultati nel suo team VR46 in MotoGP. Si sta divertendo su tutti i fronti e ora non vede l’ora di cimentarsi, regolarmente, nel WEC. Per i fan sarà l’occasione per ammirare, nuovamente, il centauro in giro per il mondo.

La prossima mossa di Valentino Rossi
La scelta di Valentino Rossi (Ansa) derapate.it

Il campionato mondiale riporterà il numero 46 a provare l’ebrezza di spostarsi sulle piste extraeuropee. La leggenda della MotoGP si cimenterà nella classe LMGT3 del WEC. Il suo sogno di partecipare alla 24 Ore di Le Mans, l’evento di punta del Campionato mondiale Endurance, si realizzerà il prossimo giugno. Va ricordato che non prenderà parte alle battaglie tra le vetture di riferimento, ossia le Hypercar.

La vittoria finale va, come accaduto nel 2023 alla Ferrari, alla squadra che nella massima categoria taglia per prima il traguardo dopo 24 ore. In ogni caso, nelle varie classi, vi sono dei vincitori. Valentino Rossi dovrà fare esperienza prima di pensare di trionfare, ma ogni obiettivo è raggiungibile per un campione dalla sua mentalità. “Sono molto felice di competere nel WEC – ha detto il 44enne a Crash.net – il prossimo passo per me è prendere parte ad un campionato del mondo, non solo in Europa, ma correre di nuovo a livello globale“.

Impostazioni privacy