Audi diventa italiana: l’annuncio è ufficiale, rivoluzionato il colosso tedesco

L’Audi è un brand premium che ha prodotto modelli eccezionali nella sua storia, ed ora c’è una notizia che riempie di orgoglio. I dettagli.

In casa Audi sono in programma grandi cambiamenti per le auto del futuro, ed ora è appena arrivata una notizia che non può che provocare una gran gioia per il nostro paese. Infatti, l’Italia è coinvolta a tutti gli effetti in questa svolta, che la casa dei quattro anelli ha voluto con decisione per tornare a fare la voce grossa sul mercato, in un periodo molto difficile per il gruppo Volkswagen.

massimo frascella audi
Audi notizia strepitosa – Derapate.it

La casa dei quattro anelli ha messo in pausa la rivoluzione full electric, decidendo di concentrarsi su auto ibride e termiche a breve e medio termiche, dal momento che sono le alimentazioni che ancora oggi vanno per la maggiore. Tuttavia, l’Audi è comunque improntata ad una vera e propria rivoluzione in chiave futura, ed è appena arrivata una notizia da favola. Ecco i particolari.

Audi, ecco la notizia che fa felici gli italiani

Si rafforza il legame tra Audi ed Italia, con un nostro esponente che ha ricevuto una carica davvero importante. Infatti, il nuovo designer della casa di Ingolstadt è italiano, e risponde al nome di Massimo Frascella, che è appena uscito dal centro stile del gruppo Jaguar e Land Rover. Frascella è pronto per prendere il posto di Marc Lichte, il quale presto riceverà un nuovo incarico all’interno dell’azienda tedesca.

Massimo Frascella audi
Massimo Frascella disegnerà le Audi del futuro (Audi) – Derapate.it

Va detto che per l’Italia non sarà una prima volta in assoluto, dal momento che Walter de Silva ha ricoperto il ruolo che sarà di Frascella dal 2002 al 2015, e 9 anni dopo, un italiano tornerà a disegnare le auto del marchio tedesco del futuro. Frascella è nato nel 1970 a Massa Carrara, in Toscana, e si è laureato nel 1997 all’Istituto d’Arte Applicata di Torino, entrando poi nel Centro Stile di Bertone nel 2001. Dunque, sin da subito ha intrapreso la carriera all’interno dei reparti design del settore automobilistico, passando poi in Ford ed in Kia. La grande svolta è avvenuta nel 2011, quando si è unico a Jaguar e Land Rover, diventandone chief designer.

Il suo lavoro è stato eccellente, ed è andato a dotare di un nuovo stile modelli recenti come la Land Rover Discovery ed anche la Defender. Inoltre, c’è la sua mano dietro alla Range Rover Sport, così come all’Evoque ed alla Velar. Dopo un periodo molto lungo a capo del reparto design del gruppo Jaguar e Land Rover, ha deciso di dare le proprie dimissioni per inseguire una nuova sfida, ed è per questo che ha deciso di legarsi all’Audi.

Come detto dal CEO della casa di Ingolstadt, vale a dire Gernot Dollner, il suo scopo sarà quello di esaltare il celebre motto All’avanguardia della tecnica, che ha reso famose le vetture tedesche in tutto il mondo. Da parte della nostra redazione, auguriamo un sincero in bocca al lupo a Frascella, e siamo certo che le vetture del futuro della casa dei quattro anelli avranno un design da sogno.

Impostazioni privacy