Raikkonen pronto a correre: avvistato già a Maranello, i tifosi sognano

Kimi Raikkonen è stato l’ultimo campione del mondo della storia del Cavallino Rampante. I tifosi già sognano un clamoroso bis.

Kimi Raikkonen ha fatto la storia della Scuderia Ferrari, vincendo nell’anno del debutto al volante della F2007. Divenne in un lampo, per i fan della Rossa, il nuovo eroe dopo i fasti dell’era Schumacher. Ice-man è sempre stato un pilota sorprendente e che non aveva un interesse concreto nel piacere alla gente. Proprio per questo motivo è diventato uno dei più driver più apprezzati al mondo.

Raikkonen, i fan della Ferrari già sognano
Kimi Raikkonen ai tempi della Ferrari (Ansa) derapate.it

Ice-man è stato uno dei piloti più all’antica dell’era moderna della F1. Un campione che preferiva parlare con i risultati della pista piuttosto che davanti alla telecamera. Si aggiudicò il suo primo Mondiale a Maranello ma avrebbe potuto, tranquillamente, vincere altri titoli con la McLaren Mercedes. Si trovò davanti un immenso Michael Schumacher. Il successivo passaggio di consegne segnò l’ultima gioia per i fan del Cavallino.

Nel 2008 a giocarsi il Mondiale fu Felipe Massa e, anche grazie all’apporto del nordico di Espoo, arrivò l’ultimo riconoscimento costruttori della Scuderia. Dopo il primo ritiro tornò a correre in Lotus e in Ferrari, ma non riuscì a tenere alto il rendimento come nella sua prima esperienza. Si tolse la soddisfazione, in ogni caso, di tornare sul primo gradino del podio nel 2018, entrando in una ristretta cerchia di piloti anziani a vincere un GP, almeno in era moderna.

L’ultimo campione del mondo in grado di sfiorare sulla Rossa un riconoscimento iridato è stato Fernando Alonso, nel 2010 e nel 2012. Sebastian Vettel ci provò a più riprese, sorretto dal supporto di Kimi, ma la Mercedes nel 2017 e nel 2018, con uno straordinario Lewis Hamilton, si dimostrò troppo forte. Dopo un triennio avaro di soddisfazioni in Alfa Romeo Racing il finlandese ha scelto di mollare il circus prima della rivoluzione delle auto ad effetto suolo. E’ stato ben felice di ritirarsi per dedicarsi alla sua famiglia.

Raikkonen, i fan della Ferrari già sognano

Kimi ha sposato Minttu Virtanen. I due hanno avuto due splendidi bambini, ovvero Rianna Angelina Milan e Robin. I figli di Ice-man hanno preso dal padre e si divertono tantissimo a spingere sull’acceleratore sulle piste di karting e di sterrato. Il finlandese ha scelto di seguire la carriera di suo figlio Robin. Il prossimo 27 gennaio festeggerà 9 anni e pare molto interessato ai motori.

Robin, in Finlandia, sta imparando le tecniche di guida sul ghiaccio e può fare affidamento sui consigli di suo padre Kimi. Quest’ultimo lo ha portato in Emilia per farlo esercitare presso la struttura SIM Maranello, che è locata a poca distanza dalla pista di Fiorano. Nonostante il carattere schivo, Kimi ha conservato un rapporto molto forte con il team modenese. A Robin ha mostrato anche la vettura con la quale si è laureato campione del mondo nel 2007.

Unendo l’utile al dilettevole il piccolo Robin ha iniziato a prepararsi alla prossima stagione sui kart in grande stile. L’ex driver di Sauber, McLaren, Lotus e Ferrari e Alfa avrebbe le idee chiare su suo figlio. Non si esclude un futuro inserimento nella FDA. Kimi ha spiegato sui propri canali social che il figlio ha molto apprezzato la chance di correre al simulatore. “Anche io ho avuto modo di testare il simulatore e sono rimasto davvero sorpreso dalla precisione e dalle sensazioni. Ero ancora un po’ più veloce (di suo figlio Robin di 9 anni, ndr) ma non di molto. Il ragazzo è rapido“.

Impostazioni privacy