Richiami auto, grave difetto per questo modello: bisogna riportarlo indietro, che caos

Grossi problemi per un noto marchio che sarà costretto a richiamare una serie di modelli di lusso, comportando guai per l’azienda.

Se c’è un qualcosa che tutte le società automobilistiche del mondo vogliono evitare in tutti i modi è il fatto di dover richiamare delle auto per poterle sistemare. Si tratta di una pratica altamente costosa, perché avviene nel momento in cui si denota costantemente un problema in un determinato modello.

Toyota GR Supra problemi richiamo BMW
Problemi per questa auto (Canva – derapate.it)

Se ciò avviene in diverse occasioni, significa che è il caso di intervenire seriamente, cercando così di risolverlo alla radice, evitando che eventi simili possano accadere da altri clienti. Nella maggior parte dei casi si tratta di un difetto in fase di fabbricazione, il che può comportare anche non pochi limiti alla sicurezza.

La maggior parte degli incidenti avvengono a causa di distrazioni ed errori umani, ma questo non significa che anche i guai meccanici e tecnici non possano risultare fatali. Di recente sono però diversi i casi nei quali si può notare come diverse aziende di grido siano costrette a richiamare una serie di modelli che si trovano in condizioni precarie.

Di recente è toccato anche a un’auto che fa parte di uno dei marchi che dal punto di vista dell’affidabilità è sempre stata un’assoluta sicurezza. La Toyota sarò costretta a un forte richiamo in seguito a un difetto che nasce dalla collaborazione con la BMW, con la casa tedesca che dovrà dunque fare altrettanto.

Problemi al fluido della trasmissione: richiamo per BMW e Toyota

La problematica che sta interagendo sua una serie di modelli della BMW e sulla Toyota GR Supra è legato a un possibile guasto che causerebbe una perdita di fluido dalla trasmissione. Questo difetto comporterebbe così un problema nel sistema degli ingranaggi che potrebbe così non funzionare correttamente, aumentando il rischio di incidenti.

Toyota GR Supra problemi richiamo BMW
Toyota GR Supra (Toyota Press Media – derapate.it)

Il rischio è giunto in sede BMW i 13 luglio, in seguito a un forte controllo legato alla trasmissione di svariati modelli. A essere coinvolti sono tutte le auto che sono state prodotte dalla BMW tra il gennaio e il marzo 2023, con le vetture in questione che sono la 330i, la 430i, la X6M e la M8. 

A far parte delle lista di automobili che presenta lo stesso problema è anche la Toyota GR Supra, con quest’ultima che ha dato il via al richiamo di 552 modelli, Il motivo è legato dal fatto che questa componente è prodotto dalla ZF Friedrichshafen, una realtà che ha potuto collaborare sia con la casa bavarese che con quella nipponica.

Il problema principale che ha scatenato il problema della trasmissione è dovuto a una saldatura imperfetta nella zona di controllo del fluido, comportandone così la fuoriuscita. I proprietari che dovranno subire questo controllo obbligatorio saranno contattati dalle case madri entro l’1 febbraio 2024. BMW e Toyota da sempre sono tra le aziende più affidabili nel mondo dei motori, motivo per il quale non possono di certo accettare il fatto di mettere a rischio i loro clienti, soprattutto coloro che hanno tra le mani alcuni dei migliori modelli delle due realtà.

Impostazioni privacy