Questa BMW fa paura, regge il passo anche della Ferrari: che shock (VIDEO)

La sfida fra la BMW e la Ferrari ha un epilogo a dir poco sconvolgente. La tedesca non sembra affatto temere la potenza dell’italiana

Sono due veicoli di altissimo valore tecnologico ma, ovviamente, una volta messi in pista uno deve prevaricare sull’altro. Apparentemente, una è più potente, ma è anche più pesante, anche se sembra non subire questa defezione in confronto alla sua avversaria.

BMW BMW M 1000 RR sfida Ferrari stradale
Sfida emozionante fra la BMW e la Ferrari – Derapate.it

Due esemplari completamente differenti di BMW e di Ferrari si sono sfidati in pista e sembra che la prima non abbia affatto accusato la potenza di quest’ultima. Inoltre, il veicolo tedesco era una motocicletta, la M 1000 RR da superbike, la quale però era già stata messa alla prova di fronte a una BMW M5 CS, stracciandola in maniera prepotente. Adesso, invece, di fronte si è trovata una SF90 Stradale, una di quelle supercar capaci di vincere su diversi avversari in termini di velocità.

Eppure, sembra proprio che questa sfida sia riuscita a tirare fuori il meglio di ognuno dei due modelli messi in pista. A effettuare questo test è stato il profilo di Youtube @carwow, molto noto sul web per via delle varie situazioni del genere che mette in mostra agli utenti. L’esperto protagonista è solito mettersi alla guida di un veicolo testando la sua potenza e le sue prestazioni in generale, affiancato da altri piloti capaci di poter tirare fuori il meglio dai modelli guidati.

L’epilogo è sconvolgente

La sfida fra la BMW M 1000 RR e la BMW M5 CS si era basato sullo scatto dei due veicoli, testati sui 400 metri, in cui il primo ha prevalso con un tempo di 10,30 secondi. La Stradale, invece, aveva già sconfitto una Porsche 911 Turbo S in precedenza, una campionessa di drag che, però, in quell’occasione ne era uscita con le ossa rotte.

BMW BMW M 1000 RR sfida Ferrari stradale
Stravolgente vittoria della BMW sulla Ferrari (Youtube – @carwow) – Derapate.it

La BMW M 1000 RR è omologata per le corse di superbike e ha una potenza pari a 212 cavalli (158 kW), monta un motore a quattro cilindri in linea da 999 cc e pesa 192 kg senza pilota. La Stradale, invece, ha una potenza di ben 986 CV (735 kW) e pesa 1.570 kg, ma questo svantaggio sembra non sia pesato affatto in gara.

In effetti, quest’ultima ha vinto la sfida che vedeva i due veicoli competere su un tracciato di 400 metri, completati in appena 9,6 secondi. La M 1000 RR, invece, ci ha messo 10 secondi per poter concludere la sua corsa. Ma la motocicletta non è affatto tornata a casa a mani vuote, visto che sul lungo tracciato, quindi sugli 800 metri, è riuscita a vincere clamorosamente.

Impostazioni privacy