Leclerc via dalla Ferrari, rivelazione agghiacciante: tifosi della Rossa col fiato sospeso

Il pilota monegasco non ha ancora rinnovato il contratto che lo lega al team di Maranello: c’è apprensione tra i ferraristi

Se ne parla ormai da mesi, e da qualche giorno sembrerebbe in procinto di arrivare la fumata bianca. Ma in Formula 1, si sa, tutto può cambiare nel giro di poche ore. Il rinnovo contrattuale di Charles Leclerc con la Ferrari è un tema che continua a tenere i tifosi del Cavallino con il fiato sospeso.

Ferrari addio Leclerc
Il rinnovo tra il pilota monegasco e il team di Maranello ancora non è arrivato (AnsaFoto) – Derapate

Il classe ’97 monegasco, reduce da una stagione tutt’altro che esaltante, vedrà scadere l’accordo che lo lega al team di Maranello alla fine del 2024. La sua volontà, come espressamente dichiarato in molteplici interviste, sarebbe quella di continuare il matrimonio nel tentativo di realizzare il suo sogno: laurearsi campione del mondo con la tuta della Rossa. Le parole, però, come ben sappiamo, spesso lasciano il tempo che trovano. Soprattutto nella vita di un pilota, la cui carriera è fatta di sliding doors.

Ferrari-Leclerc promessi sposi, ma il rinnovo non arriva: la reazione di Horner

Ed è così che nell’ambiente ferrarista circola un po’ di preoccupazione. Anche perché fuori alla porta di Leclerc gli estimatori non mancano: si parla di Red Bull ed Aston Martin in ottica 2025, quando il team di Milton Keynes e quello di Silverstone saluteranno rispettivamente Sergio Perez e Fernando Alonso. Detto ciò, la domanda che in molti si pongono è: perché questo rinnovo tarda ad arrivare? La risposta a tale interrogativo sarà data probabilmente a vicenda conclusa, dunque bisognerà pazientare ancoro un po’ per sapere tutta la verità. Intanto…

Ferrari addio leclerc
Ferrari-Leclerc, il rinnovo non arriva: la reazione di Christian Horner (AnsaFoto) – Derapate

Intanto c’è chi ritiene che la Ferrari si renderebbe protagonista di una vera e propria follia nel caso si lasciasse sfuggire Leclerc. Ci riferiamo a Christian Horner, team principal della Red Bull, che ha espresso il suo parere in un’intervista rilasciata ai microfoni di Sky. “Charles è un grande pilota, sono sicuro che vorranno tenerlo in squadra”, ha detto il manager britannico a margine degli Autosport Awards. Il boss della compagine austriaca dà praticamente per scontata la permanenza del monegasco a Maranello: “È del tutto ovvio”, ha aggiunto senza pensarci troppo. In conclusione, però, messo dinanzi al dubbio, non si è sottratto dal sottolineare: In Ferrari sarebbero dei pazzi se non lo facessero“.

Parole che hanno trovato d’accordo milioni di tifosi della Rossa, attaccatissimi a Leclerc e spaventati dinanzi al rischio di vedergli proseguire la carriera con una squadra diversa: l’idea comune, infatti, è che il cosiddetto «Predestinato» sia il pilota giusto per dare il via alla rinascita del Cavallino.

Impostazioni privacy