Stellantis, le nuove auto saranno “cinesi”: l’accordo è ufficiale, inizia un nuovo capitolo della storia

Stellantis raggiunge un accordo con un colosso cinese: è ufficiale, adesso comincia un nuovo capitolo per il gruppo italo-francese.

Stellantis chiude un contratto molto importante con un colosso cinese e raggiunge l’accordo in via ufficiale: inizia così un nuovo importante capitolo che apre alla Cina. Il gruppo italo-francese si gode il successo e vede già nel futuro numerose e importanti novità. Ecco tutti i dettagli.

Bomba dalla Cina per Stellantis
Stellantis (derapate.it)

Stellantis ha un obiettivo ormai da tempo dichiarato: quello di arrivare ad azzerare le emissioni di carbonio entro il 2038. Il pianeta non può più aspettare e si sta perciò puntando a soluzioni alternative che possano non sovraccaricare ancora di più il mondo che viviamo. Anche perché il cambiamento climatico sta già riportando indietro il conto per i danni causati dall’uomo.

È con queste premesse che Stellantis ha deciso di chiudere un accordo per le batterie LFP con CATL, colosso cinese. Le batterie verranno molto presto montate sulle auto che l’azienda italo-francese continuerà a produrre per andare a impattare sempre meno sull’ecosistema. Grazie alla tecnologia LFP, Stellantis punterà a produrre autovetture, crossover e SUV elettrici durevoli, economici e di alta qualità nei segmenti B e C. La competitività con la concorrenza resterà in questo senso sempre altissima.

Stellantis chiude ufficialmente l’accordo con CATL per le batterie LFP: le dichiarazioni delle due parti dopo l’annuncio

Dopo aver resa nota la chiusura dell’affare tra le parti, il CEO di Stellantis Carlos Tavares ha affermato: “L’accordo con CATL sulle batterie LFP è un ulteriore elemento della nostra strategia di lungo termine per garantire la libertà di movimento della classe media europea. CATL è un’azienda leader in questo settore e, tramite i nostri marchi iconici, offriremo ai nostri clienti una tecnologia di batterie innovativa e accessibile, che ci aiuterà a raggiungere il nostro ambizioso obiettivo di azzerare le emissioni nette di carbonio entro il 2038″.

stellantis auto cinesi
Stellantis raggiunge un accordo con il colosso cinese le batterie LFP (Press Media) – Derapate.it

Con l’occasione poi ha detto la sua anche Robin Zeng, ovvero il Presidente e Direttore Generale di CATL: “Siamo molto soddisfatti di poter portare la nostra collaborazione con Stellantis a un nuovo livello. Grazie alla consolidata esperienza di Stellantis nella produzione di automobili e all’avanzata tecnologia delle batterie di CATL, crediamo che questa partnership rappresenti un passo decisivo nel percorso di entrambe le aziende verso gli obiettivi di neutralità delle emissioni di carbonio per soluzioni sempre più competitive e sostenibili“.

Impostazioni privacy