Torna il mito britannico, la nuova spider è da paura: prestazioni super, fan in visibilio

La nuova vettura tutta britannica ha lasciato già praticamente tutti quanti a bocca aperta. Incredibile ma allo stesso tempo tutto vero.

L’Italia è sicuramente fra i Paesi con più cultura e tradizione motoristica, ma no è l’unica Nazione europea che si è sempre dedicata con accuratezza e grandi capacità a questo importante settore. Anche l’Inghilterra è famosa per i tanti successo raggiunti sia in ambito commerciale che sportivo.

Torna il mito britannico, la nuova spider è da paura: prestazioni super, fan in visibilio
Mito tutto britannico torna in scena (derapate.it)

La Gran Bretagna ha sfornato marchi, vetture e risultati agonistici veramente complessi anche solamente da immaginare, figurarsi da raggiungere. E, ancora oggi, evidentemente intende fare grandi cose.

Lo dimostrano le ultime news, che vedono un prodotto commerciale tutto britannico che si sta rivelando grande protagonista nelle ultime ore. Non ci resta altro da fare che approfondire la questione, ma ad ogni modo una cosa è più certa che mai: tale vettura non per niente come le altre.

Questa vettura è incredibile: super sorpresa per gli appassionati

Era il 1924 quando venne fondata la MG (Morris Garages) da William Morris. Oggi, dopo un passato storico quanto travagliato, l’azienda inglese è una controllata di SAIC Motor, ma soprattutto ha deciso di tornare a farsi notare nel miglior modo possibile ed immaginabile. Di recente infatti è stata realizzata una spider del marchio. La presentazione è avvenuta a Roma, precisamente dentro la nuova sede della concessionaria Autoinglese (Gruppo Apolloni Ghetti). L’auto è stata chiamata MG Cyberster, ed è dotata di motore centrale 100% elettrico.

mg cyberster presentazione
MG Cyberster (derapate.it – MG Motor)

Stiamo parlando di un modello a quattro ruote capace di offrire un’estetica semplice e rinnovata, e dettagli meccanici mai così ben strutturati. 536 i CV di potenza massima per una vettura che va da 0 a 100 in 3,2 secondi e che può percorrere un massimo di 580 chilometri grazie a batterie da 77 kWh.

E’ inoltre dotata di trazione posteriore. Si può anche puntare su un versione con motore singolo da circa 300 CV e batterie da 64 kWh e 520 km d’autonomia. A prescindere da tutti questi discorsi, è chiaro che questa realizzazione riporta alla mente di moltissimi fan e appassionati ricordi indimenticabili, e anche un filo di nostalgia tutt’altro che trascurabile.

E’ una rinascita elettrica per MG, ma di fatto lo stile di una volta non è stato per niente cancellato. A vederla così, infatti, pare di aver affrontato uno splendido viaggio nel passato di una società capace di rinnovarsi e stupire anche nel 2023. Adesso non resta altro da fare che scoprire cosa questo mezzo riuscirà ad ottenere nell’immediato e negli anni a venire. Nel frattempo, però, in molti si godono un ritorno da sogno per una britannica senza tempo.

Impostazioni privacy