Mercedes, ufficiale l’addio del campione: la festa d’addio fa piangere i tifosi

Brutte notizie per i più fedeli tifosi della Mercedes. Il team ha detto addio al campionissimo dopo tantissimi anni passati insieme

La Mercedes è una delle società più rilevanti e importanti al mondo. Lo dice la sua storia, i suoi successi e tuto quel che il brand ha raccolto in passato e nel presente. Inoltre, anche dal punto di vista sportivo, non sono molte le società che possono vantarsi di essere all’altezza del marchio tedesco.

mercedes addio a marciello
Mercedes (derapate.it – Ansa)

Pensiamo soltanto alla Formula 1, dove la stella d’argento si è resa protagonista, dal 2014 al 2021, del dominio più lungo della storia della categoria regina del motorsport.

Negli ultimi due anni ha faticato un po’ di più nella realizzazione di una monoposto competitiva, ma questo è un altro discorso. Di sicuro la Mercedes, oggi, è una delle società più rilevanti in assoluto. Nel futuro prossimo dirà addio ad un personaggio sportivo con cui ha sicuramente realizzato tanto, e ciò non è passato per niente inosservato.

Mercedes, addio al pilota: c’è anche la festa d’addio

Il protagonista di questa storia è Raffaele Marciello, che ha lasciato il team Mercedes dopo che nel 2017 si unì allo stesso. Nato a Zurigo il 17 dicembre 1994, detiene il passaporto svizzero. In passato ha fatto parte della Ferrari Driver Academy. Con Mercedes, nel GT, ha vinto la Coppa del Mondo FIA GT a Macao nel 2019, l’ADAC GT Masters nel 2022 e tre volte il GT World Challenge Europe nel 2018, nel 2022 e nel 2023.Senza dimenticare le due Endurance Cup, la Sprint Cup e una vittoria alla 24 Ore di Spa nel 2022.

mercedes
Mercedes (derapate.it – Canva)

Senza dimenticare il record di podi Endurance, di pole position Sprint e le tante gare conquistate. Risultati importanti che sono arrivati grazie ad un binomio davvero speciale. E che adesso si spezzerà. Non potevano però mancare festeggiamenti adeguati. Che infatti non sono stati dimenticati; in occasione dell’evento Champions United, organizzato da Mercedes, Marciello si è sentito “commosso. Il mio regalo d’addio è stato un modellino dell’auto con cui ho vinto a Spa. Mercedes ha realizzato un filmato molto emozionante per me. Senza di loro non sarei dove sono adesso”.

Dal 16 al 19 novembre, Marciello farà la sua ultima uscita da pilota ufficiale Mercedes durante la FIA GT World Cup a Macao. Il pilota italo-svizzero cercherà di concludere la sua carriera con il team tedesco nel modo migliore possibile. Posto che, già così, si tratta di una vita professionale a dir poco indimenticabile e senz’altro da incorniciare. Ma se un quadro, per quanto bello, può essere avvolto da colori ancora più vivaci e accesi, perché non impegnarsi e renderlo indimenticabile?

Impostazioni privacy