Ora anche la Polizia si butta sull’elettrico: arriva una vera supercar però

La Polizia ha spesso lasciato a bocca aperta gli appassionati di tutto il mondo per le automobili. Anche stavolta c’è riuscita.

La Polizia è un organo statale molto importante. Permette infatti di mantenere l’ordine e cerca di limitare non poco i crimini che riguardano il nostro Paese. Non sempre è possibile, certo, ma proteggere i cittadini è di certo l’obiettivo delle forze dell’ordine, che ci provano quotidianamente.

Ora anche la Polizia si butta sull'elettrico: arriva una vera supercar però
Polizia – Derapate.it

Del resto, l’ordine pubblico e la serenità giornaliera sono molto importanti per chiunque. La Polizia di Stato è poi famosa anche per un’altra motivazione, che gli appassionati di motori non riescono proprio ad ignorare.

Spesso infatti ha detenuto alcune automobili semplicemente meravigliose. Adesso l’organo statale in questione ha deciso a quanto pare di affidarsi ad un nuovo veicolo tutto elettrico. E non un modello ecosostenibile qualsiasi, ma uno decisamente speciale e da non sottovalutare minimamente.

Polizia, ecco la nuova auto: è elettrica, ma non sottovalutatela

La Polizia di Stato si affida ad un’elettrica di grande successo: Tesla Model X. Estremamente performante, circolano già le prime immagini dell’auto con la livrea iconica della Polstrada. Non ci sono ancora annunci ufficiali, è bene precisarlo, tuttavia però la vettura statunitense dovrebbe entrare in servizio solo sull’autostrada A22 del Brennero.

Parliamo inoltre di un veicolo concesso in uso gratuito. Al momento dopotutto non è previsto alcun bando per forniture di auto elettriche da parte del marchio americano.  Ad ogni modo, la preparazione della Model X della Polizia è ancora in corso. Mancano ancora alcuni dettagli importanti come targhe e lampeggianti.

tesla model x polizia di stato
Tesla Model X (derapate.it – Instagram)

La posizione di quest’ultimi dà vita ad un alone di curiosità notevole. Difficilmente potranno trovare spazio sul tetto dell’auto. La copertura in vetro e la scenografica apertura ad ali di gabbiano delle porte posteriori lo impedirebbero. In molti si sono chiesti se questa Tesla possa risultare problematica per la Polizia, soprattutto per quanto riguarda la questione autonomia. Che però non dovrebbe preoccupare più di tanto.

Nell’allestimento Plaid, tale SUV a zero impatto ambientale garantisce ben 543 chilometri di autonomia. Le ricariche sono poi abbastanza rapide. E le prestazioni? 1020 CV di potenza massima, 262 chilometri orari di velocità massima direi che possono bastare ed avanzare.

Per quanto riguarda le dotazioni, beh, non c’è neanche da porsi qualche domanda. Pensiamo all’avviso di angolo cieco, il controllo elettronico della stabilità (ESP), quello della trazione, il sistema anticollisione laterale, la frenata automatica di emergenza, il cruise control, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, i sensori di pressione pneumatici, la telecamera posteriore ad alta definizione, il sistema Stop&Start, il navigatore, il gancio di traino di massimo 2250 chilogrammi e molto altro ancora. Un mezzo straordinario, che di sicuro darà grandi soddisfazioni alla Polstrada.

Impostazioni privacy