Monopattini, terribile notizia per i suoi fan: è finita definitivamente

Niente da fare: proteste o meno, non potranno più guidarli in uno dei luoghi simbolo del paese, ecco come i monopattini elettrici vanno definitivamente in pensione. 

Brutte notizie per gli appassionati di mobilità ecologica un po’ in tutto il mondo, in questo periodo: dopo le notizie che riguardano il bando dei monopattini elettrici – e delle ebike – dentro le aree comuni dei college americani più prestigiosi e quelle che riportano il taglio del numero di monopattini a noleggio nella Capitale, ecco un altro pesante smacco per chi con questi veicoli si muove tutti i giorni.

Novità monopattini elettrici
Non li vedremo più (Canva) – Derapate.it

Sembra proprio che in tutti i principali paesi dove gli utilizzatori di monopattini elettrici privati o a leasing sia in atto una campagna per limitare o quanto meno regolamentare l’utilizzo di veicoli che, se usati nel modo sbagliato, possono causare gravi danni ai propri utilizzatori fino a risultare perfino fatali come purtroppo è successo in molti casi anche recenti e anche nel nostro paese. Basta consultare la cronaca.

In un paese molto vicino al nostro, sta succedendo in questi giorni qualcosa di molto grave per gli utilizzatori di monopattini elettrici che è però passato in sordina visto che al referendum popolare messo in atto ad aprile dell’anno corrente hanno partecipato appena 100mila cittadini, praticamente il 7% degli aventi diritto al voto. Il risultato è stato molto chiaro…

Parigi dice no

Tutto questo è successo nella capitale della Francia: ebbene si, Parigi ha deciso di abolire i monopattini elettrici. Il sondaggio condotto dal governo ha portato addirittura il 90% dei votanti a chiedere l’abolizione del leasing dei monopattini elettrici in tutto il territorio della capitale. Il provvedimento è ufficialmente entrato in atto.

Strada con monopattini
I parigini dovranno farci i conti (Ansa) – Derapate.it

A partire dal primo settembre infatti, i monopattini elettrici a leasing, prima oltre 15mila in tutta la capitale del paese confinante con il nostro, sono stati ufficialmente dismessi con grande gioia di chi ha votato e nel disinteresse generale di una popolazione che non ha davvero partecipato ad una decisione così radicale. Si vede che i nostri cugini transalpini non hanno tutto questo interesse nei veicoli.

Il sindaco della città Anne Hidalgo ha commentato altrettanto freddamente quanto accaduto: “La città ha deciso”, il suo verdetto in merito. Ovviamente il provvedimento non menziona i monopattini elettrici di proprietà che, rispettando le norme vigenti in materia, potranno continuare a circolare liberamente. Affittare un mezzo di questo tipo almeno a Parigi e forse in futuro anche in altri centri abitati francesi, sarà ora vietato.

Impostazioni privacy