Fiat, Suv sportivo clamoroso: c’è di mezzo una leggenda delle corse

Fiat, finalmente ci siamo, l’attesissimo SUV dall’assetto sportivo è pronto per fare il suo ingresso trionfale sul mercato. Vediamo come sarà. 

Nell’ultimo periodo, il marchio italiano Fiat ha mostrato un certo interesse per il settore dei sempre più diffusi SUV: sarà per la partnership con Chrysler che ha dato accesso negli ultimi dieci anni a piattaforme di questo tipo al brand italiano, sarà per stare al passo con i tempi, la casa ha presentato modelli e progetti di questo tipo a ripetizione negli ultimi mesi.

Fiat, Suv sportivo clamoroso: c'è di mezzo una leggenda delle corse
SUV FIAT – Derapate.it

Tra i tanti veicoli proposti dalla casa in questo senso troviamo la Freemont, forse un precursore in questo campo dato che la vettura è arrivata molto prima dei modelli che stiamo per citare, la nuova 600 che si è trasformata in un crossover dall’aspetto ingombrante un po’ come la Fiat 500L. Che dire poi del progetto per un B SUV come lo chiama la casa? E poi, abbiamo lui, il primo veicolo di questo tipo del marchio in questione.

Nel 2021 la casa italiana ha presentato sul mercato sud americano il Fiat Pulse, primo veicolo di questo tipo. Il marchio ha presentato anche una versione Abarth della crossover facendo si che il preparatore austriaco producesse il suo primo SUV della storia pur se solo sul mercato straniero. La vettura continua a ricevere aggiornamenti che però interessano anche noi italiani, almeno teoricamente parlando…

Ancora più cattivo

Recentemente sottoposto ad un importante restyling in vista del 2024, il modello del SUV prodotto dalla casa austriaca ossia l’Abarth Pulse si propone in modo ancora più aggressivo in vista del rinnovo della gamma. La vettura beneficia di una nuova estetica ma soprattutto di rifiniture più lussuose, interni più comodi e soprattutto di una dotazione di bordo più fornita. Il modello si chiama S-Design ed interesserà sia la versione di Fiat che di Abarth a quanto pare.

Fiat Pulse S Design
La novità è qui! (YouTube) – Derapate.it

La vettura presenta tanti piccoli miglioramenti che lo rendono ancora più aggressivo tra cui il copri specchietti retrovisori nero, i cerchi da 18 o 16 pollici a seconda del modello e l’immancabile monitor interno da 10 pollici che vanta GPS, connessione Bluetooth e in generale tutti i sistemi tecnologici che possono servire ad un conducente nell’epoca moderna. Un tocco di classe finale, il logo Fiat nero sul cofano.

Il prezzo della vettura è decisamente allettante dato che si parla di circa 12mila Euro: un vero peccato che in Italia l’auto non sia mai arrivata. Importarla può essere una soluzione, con il rischio però che i costi superino il risparmio che si otterrebbe grazie a questo vantaggioso prezzo.

Impostazioni privacy