Citroen, balzo tecnologico: mai più batteria scarica

Grandi novità in casa Citroen, con il colosso francese che sta dando vita a una rivoluzione tecnologica per alcuni suoi modelli.

Diventa ormai sempre più chiaro come le grandi aziende legate al mondo dei motori stiano cercando in tutti i modi di rinnovarsi sempre di più da un punto di vista tecnologico. Sono tanti gli aspetti che devono essere tenuti in considerazione, con la Citroen che da questo punto di vista è molto avanti.

Citroen, balzo tecnologico
Citroen, pronto il grande cambiamento (Adobe – Derapate)

Azienda storicamente nota per la produzione di utilitarie molto apprezzate dal pubblico, ormai la Citroen sta cercando di diventare leader nel settore elettrico. Sono soprattutto le microcar a rappresentare in qualche modo il futuro ed è per questo motivo che la casa francese ha dato vita alla My Ami.

Il piccolissimo modello ha saputi fare scuola ed è proprio per questo che in molti stanno copiando la Citroen, con alcune microcar davvero incredibili. L’elettrico dunque al momento è uno dei grandi punti di forza dell’azienda, con alcuni modelli di primissimo livello come la e-C4 e la e-C4 X che sono vendute in tutto il mondo.

La versione basilare prevede una vettura con un motore elettrico che dà modo di dare una grande alternativa ai clienti, dato che la C4 era solo a benzina o a gasolio. La e-C4 prevede una lunghezza di 436 cm, una larghezza di 180 cm e un’altezza di 152,5 cm ed è una cinque posti molto spaziosa.

Come gran parte delle elettriche pecca però per quanto riguarda l’autonomia, infatti con un pieno c’è modo di poter percorrere solo un massimo di 374 km. La velocità invece le dà modo di sfruttare i suoi 136 cavalli per toccare i 150 km/h.

Nuova app per la Citroen: ecco come funziona

Dato che lo sviluppo tecnologico non è davvero mai troppo, ecco che la Citroen ha deciso di dare vita a una nuova app: la e-Routes. Saranno solo la e-C4 e la e-C4 X che potranno beneficiare di questa auto e sarà un grande aiuto soprattutto nel caso in cui si debbano compiere lunghi viaggi.

Citroen e C4, novità tecnologica
Citroen e C4, la nuova app (Adobe – Derapate)

L’app infatti sarà distribuita solo nel mese di ottobre del 2023 e dunque vi è tempo per poter capire nel migliore dei modi la propria funzione. Per prima cosa si tratta di un’auto che al suo interno prevede il pacchetto Connect Plus, con i primi 12 mesi che sono in omaggio.

Questa applicazione permette di poter raccogliere tutti i dati relativi all’auto già in tempo reale nel momento in cui si sta guidando. Si avrà così modo di poter suggerire all’automobilista quando fermarsi e le migliori stazioni di benzina, in modo tale da non rimanere mai a secco.

L’applicazione darà modo anche di poter conoscere ogni dettaglio legato alla situazione della batteria e il consumo di energia. Questo è un aspetto molto importante, infatti in questo modo sarà possibile capire con certezza quanto margine vi è a disposizione prima di effettuare una ricarica.

La Citroen ha spiegato come l’app sia utilizzabile sia con il sistema AppleCarPlay che con quello Android Auto. Ecco dunque come ancora una volta la casa francese si dimostra attenta e prossima a migliorarsi.

Impostazioni privacy