Tesla, la novità più grande sarà una batteria mostruosa: i dettagli

Grandi cambiamenti in casa Tesla, con il colosso statunitense che è pronto a rinnovare la propria batteria rendendola incredibile.

L’elettrico sta cercando di imporsi sempre di più sul mercato delle automobili e per riuscirsi è fondamentale il lavoro della Tesla. La casa texana ha dimostrato infatti di aver anticipato i tempi nel corso degli anni grazie a un duro lavoro sulla propria batteria.

Tesla, novità più grande
Tesla, la batteria sarà mostruosa (Adobe – Derapate)

Non era per nulla semplice pensare all’inizio del nuovo Millennio che le vetture elettriche avrebbero avuto l’occasione di diventare così importanti come lo sono oggi. Indubbiamente a fare una grande differenza in questo senso è il fatto che si sta cercando di aiutare l’ambiente.

I climatologi da tanti anni hanno cercato di far capire alla popolazione i grandi rischi ai quali si stava andando incontro e forse alla fine si sta riuscendo a trovare una soluzione a riguardo. Le auto elettriche infatti hanno il grande merito di essere totalmente a impatto zero, il che dà modo di ridurre sensibilmente la presenza di CO2 nell’aria.

Non mancano però ancora tanti problemi per quanto riguarda le auto elettriche, uno su tutti è indubbiamente legato alla durata della propria batteria. In molti si lamentano del fatto che non si riesca a dare vita a lunghi viaggi con la propria quattro ruote in quanto si è molto spesso limitati dal fatto di dover fermarsi per ricaricare.

Ecco allora che la Tesla sta lavorando moltissimo per quanto riguarda la produzione anche di nuove modelli che possano imporsi e migliorarsi da questo punto di vista. Da ormai due anni si sta aspettando l’immissione sul mercato della Tesla Cybertruck e forse è arrivato il momento giusto dopo tanto tempo.

Tesla Cybertruck: ecco la batteria che monterà

Stando a quanto riportato da insideevs.it, possiamo notare con la Tesla Cybertruck sia ormai prossima alla grande rivoluzione che la porterà a montare un motore unico nel proprio genere. Stiamo parlando infatti di una serie di powertrain che faranno sì che possano essere sfruttati ben tre motori elettrici diversi.

Tesla Cybertruck, grande novità
Tesla Cybertruck, ecco cosa aspettarsi (Adobe – Derapate)

Laa potenza sarà un grande punto di forza, infatti la Cybertruck punta a passare da 0 a 100 km/h in soli 2,9 secondi. Molto bene finalmente anche l’autonomia, con il passaggio tra una ricarica e l’altra che avverrà solo dopo un lungo viaggio di 805 km.

Quello che ha lasciato tutti di stucco è la scelta legata alla produzione del motore Tesla, infatti la casa statunitense ha deciso di montare solo le celle 4680. Si tratta di una scelta che permetterà di far sì che ci possa essere una densità energetica superiore del 10% rispetto alle precedenti batteria.

Un miglioramento sensibile che fa sì che la Cybertruck RWD arrivi fino a 402 km, la Dual Motor AWD fino a 483 km e infine la Tri Motor AWD che è la leggendaria da 805 km. Il consumo energetico dunque di questi modelli sarà di 355 Wh/km, mantenendo una velocità media di 105 km/h.

La Tesla dunque sta cercando di risolvere uno dei problemi più spinosi legati al mondo delle auto elettriche. Maggiore autonomia può essere un ottimo modo per poter fare in modo che le vetture elettriche possano essere vendute su larga scala.

Impostazioni privacy