Porsche, la nuova supercar è un sogno: sembra sbucata dal futuro

Grandi innovazioni in casa Porsche, con il colosso tedesco che ha realizzato una supercar che non sembra avere rivali.

Tra le tante aziende che si sono costruite un grande nome nel mondo delle quattro ruote, non si può indubbiamente non citare la Porsche. La casa tedesca infatti ha dimostrato in questi anni di saper sempre guardare al futuro, con la realizzazione di una serie di modelli straordinari.

Porsche la nuova supercar è un sogno
Porsche, sembra venuta dal futuro (Fonte: Adobe)

Il suo apporto al mondo delle corse negli ultimi anni è stato spesso altalenante, ma l’attenzione all’elettrico l’ha portata a ottenere grandi risultati. Al momento è proprio Pascal Wehrlein della Porsche a essere in vetta al Mondiale della Formula E, con la Andretti di Jake Dennis, motorizzata dalla Porsche, che è uno dei suoi principali rivali.

Questo dunque sembra spingere la casa di Stoccarda ad ampliare sempre di più i propri orizzonti all’interno della realtà automobilistica sportiva. Le hypercar stanno tornando di moda, con il Mondiale Endurance che sta appassionando sempre di più e intanto la Porsche si sta lanciano in un progetto futuristico.

L’idea infatti è quella di dar vita alla Mission X, una straordinaria hypercar che nell’immaginario collettivo potrebbe diventare in breve tempo l’auto dei sogni per tutti gli appassionati. Non si hanno ancora tutte le informazioni, ma cerchiamo di capire che cosa è già trapelato dalla Germania.

Porsche Mission X: la hypercar del futuro

Secondo quanto affermato da Oliver Blume, il Presidente del Consiglio di Amministrazione della Porche, la Mission X sarà la vettura che sarà determinante per lo sviluppo e l’evoluzione delle auto del futuro.

Porsche Mission X, la hypercar del futuro
Porsche Mission X, la vettura che rivoluzionerà il mercato (Fonte: Porsche)

L’obbiettivo della Porsche è dunque quello di proseguire la tradizione di una serie di auto sportive che hanno caratterizzato la storia teutonica del passato, dalla 959, alla Carriera GT passando per 918 Spyder. Vetture che hanno saputo entrare nel mito perché hanno dimostrato di saper anticipare i tempi.

L’unica cosa che non è stata rilasciata dalla Porsche sono le informazioni riguardanti il motore e la batteria. Questo sarà rivelato in futuro, ma dall’azienda parlano chiaramente di una macchina che quando scenderà in pista diventerà la più veloce sulla Nordschleife del Nurburgring.

Si conoscono alcune caratteristiche da un punto di vista estetico, infatti siamo di fronte a un’automobile con delle portiere che ricordano lo stile di quelle utilizzate a Le Mans. Le dimensioni fanno sì che ci si trovi di fronte a una vettura con 4,5 metri di lunghezza, 2 metri di larghezza e un passo di 2,73 metri.

Gli pneumatici hanno delle dimensioni miste, infatti quelle anteriori sono di 20″ e quelle posteriori invece si fermano a 21″. Grande attenzione anche allo sviluppo degli interni, con sedili in pelle molto rifiniti e la presenza a bordo di svariate telecamere in modo tale da poter avere tutto sotto controllo.

Vi sarà anche l’opportunità di registrare i filmati, infatti basterà semplicemente cliccare il tasto REC sul controller. Non manca altro che attendere la nascita della Mission X che dunque non vede l’ora di dare il via a un nuovo straordinario concetto di hypercar.

Impostazioni privacy