Ferrari, anche l’ex campione la fa a pezzi: volano parole pesanti

La Ferrari vive un momento terribile, ed ora è arrivata una grande critica da parte di un ex campione. Ecco cosa è successo.

Il 2023 della Ferrari si sta rivelando una delle stagioni più complesse della sua storia, ed è forse anche quella che era meno attesa a far innervosire così tanto piloti e tifosi. Infatti, attorno alla SF-23 c’era una grande attesa, con i riscontri del simulatore e della galleria del vento che parlavano di un modello davvero molto performante.

Ferrari distrutta da un ex campione
Ferrari quante critiche (Trello) – Derapate.it

Dopo una presentazione in cui si è sparato a zero sulle possibilità di vincere le gare ed il titolo mondiale, una prima doccia fredda è maturata ai test del Bahrain. Sin dal primo giorno, Carlos Sainz e Charles Leclerc hanno palesato delle enormi difficoltà di guida, mentre Max Verstappen e la Red Bull giravano senza il minimo problema.

Il tutto è stato poi confermato dalle prime gare, nelle quali la Ferrari ha ottenuto solamente un mesto podio, con il terzo posto del monegasco a Baku, dove aveva anche ottenuto la pole position. Per il resto, sono state solamente delusioni, e forse la più cocente è arrivata domenica scorsa in Spagna, visto che, con i grandi sviluppi portati, si pensava che potesse essere la gara della svolta, ed invece è stata la resa definitiva.

Dopo aver messo a referto il secondo tempo in qualifica, Sainz ha chiuso quinto con quasi 50 secondi di ritardo dalla Red Bull del figlio di Jos, praticamente il gap che si prendeva nelle gare precedenti, con la SF-23 in versione standard. Gli aggiornamenti non hanno funzionato, al contrario di quanto accaduto in Mercedes, con la freccia nera che ora fa uno sport diverso.

Ferrari, arriva la durissima accusa di Damon Hill

La Ferrari è sempre sotto una grande attenzione mediatica, e su di lei si sprecano sempre molti commenti. Nelle ultime ore, a parlare del Cavallino è stato Damon Hill, campione del mondo in F1 nel 1996 con la Williams-Renault. Il britannico, figlio del grande Graham, ha concesso un’intervista a “SKY Sports F1 UK“, attaccando pesantemente la Scuderia modenese.

Damon Hill durissimo sulla Ferrari
Damon Hill nel paddock (ANSA) – Derapate.it

Ecco le sue parole: “Per la Ferrari questa è una stagione davvero molto strana, perché la macchina rende in maniera molto diversa da pista a pista, e questa cosa non dovrebbe accadere. Inoltre, succede quasi sempre che la vettura non risponda a ciò che la squadra si aspetta, mettendo in mostra sempre riscontri differenti“.

Hill ha poi aggiunto: “Per loro c’è sempre un problema, è sempre così. Inoltre, non succede mai che i due piloti vadano bene nello stesso modo, c’è sempre uno che ha qualcosa che non va in determinate situazioni. Non possiamo nemmeno prevedere quello che succederà nelle prossime gare, perché c’è sempre un rendimento molto diverso“.

Insomma, continuano le critiche alla Scuderia modenese, che deve ritrovare sé stessa più in fretta possibile, e che rischia di essere umiliata dai “cugini” del reparto Competizioni GT. Alla 24 ore di Le Mans, infatti, ci sono due Rosse davanti a tutti in qualifica, che vanno a caccia di una clamorosa vittoria.

Impostazioni privacy