Auto elettriche economiche: con pochi soldi porti a casa degli affari, ecco le migliori

Le auto elettriche non sono di certo famose per i loro prezzi bassi, ma oggi vi parleremo di alcune occasioni da non perdere.

La giornata odierna sarà dedicata a quelle che possiamo definire le auto elettriche più economiche presenti sul mercato, anche se i loro prezzi non sono di certo bassi. L’elettrificazione è un processo che ha preso piede da tempo, anche se, almeno in Italia, i dati sulle vendite non sono di certo esaltanti.

Auto elettriche ecco le migliori
Auto elettriche ricarica (Adobe Stock) – Derapate.it

Il 2022 ha rappresentato un enorme passo indietro rispetto all’anno precedente, anche per tutti i problemi ben noti che ci sono stati attorno al prodotto nuovo. I primi mesi del 2023 hanno dato qualche speranza, ma ancora siamo lontani da un indice di gradimento accettabile attorno alle vetture ad emissioni zero.

Le auto elettriche, fondamentalmente, hanno due problemi: la scarsa autonomia, che si traduce anche in lunghi tempi di ricarica, non paragonabili a quelli delle vetture a combustione, ed i prezzi d’acquisto del tutto fuori dal mercato, un momento storico nel quale la crisi economica ed i rincari hanno messo in ginocchio interi nuclei familiari.

A questo punto, è bene andare a dare un’occhiata a quelle che sono più accessibili, anche se, com’è logico che sia, non potrete aspettarvi vetture di lusso, o sufficientemente spaziose per organizzare viaggi o trasportare troppe persone. Si tratta di utilitarie che ben si comportano nel traffico cittadino, ma che devono ancora svolgere molti passi in avanti.

Auto elettriche, ecco quelle più economiche

Dando un’occhiata sul web, abbiamo pensato di stilare una classifica relativamente alle auto elettriche meno costose presenti in Italia, e davanti a tutti, si issano due vetture di costruttori differenti, ma che appartengono al medesimo gruppo. Non mancheranno le sorprese in questa speciale classifica.

Auto elettriche con pochi soldi
Dacia Spring (AdobeStock) – Derapate.it

Ecco tutti i modelli migliori:

  1. Dacia Spring: Si tratta della regina delle auto elettriche economiche, visto che può essere vostra ad un prezzo base di 20.703 euro, e c’è da dire che, anche in questo caso, la casa di proprietà del gruppo Renault si è distinta al meglio. La loro scommessa vinta è proprio quella di puntare sul rapporto qualità-prezzo, ed il risultato è ottimo;
  2. Renault Twingo E-Tech: In termini di economicità di vetture ad emissioni zero, il marchio Renault sembra farla da padrone se la vostra intenzione è quella di non spendere cifre folli. La vettura della casa della Losanga può essere vostra ad un prezzo che parte da 23.050 euro, in netto aumento rispetto a quella precedente;
  3. Smart ForTwo EQ: Questa piccola bomba può essere vostra ad un prezzo di partenza pari a 25.210 euro, anche se c’è da dire che il marchio di proprietà del gruppo Mercedes sta per mettere fuori produzione modelli di questo tipo, che comunque hanno detto la loro in questo segmento di mercato;
  4. DR 1.0 EV: Anche in questo caso, il prezzo sale leggermente sopra al limite di 25 mila euro, perché ce ne vogliono 25.900 per acquistare questa piccola belva, che comunque promette di dire la sua. L’elettrico, come avrete capito, ad oggi non conviene, e per il futuro c’è bisogno di un cambio di rotta.
Impostazioni privacy