Esodo Mercedes: sentite cosa ne pensa Toto Wolff

Finirà a breve, la lunghissima avventura di Toto Wolff in Mercedes? Potrebbe essere così, niente è escluso, adesso.

Il direttore esecutivo della Mercedes in Formula 1 è ovviamente da molti anni, Toto Wolff. Stratega di tante vittorie ed ormai amico di lungo corso di Lewis Hamilton, il recente passato della scuderia è inevitabilmente associato al suo nome. Così però, potrebbe non essere in futuro. E con questo, c’entra il possibile ingresso che si fa sempre più insistente in quanto a voci, del Gruppo Andretti in F1.

Toto Wolff
Toto Wolff (Ansa foto)

Diventa sempre più possibile, un aumento delle scuderie in pista al numero di undici, tra poche stagioni, con ovviamente 22 piloti. E così, Toto Wolff che ora si arrabbia per lo scippo della Williams, si sta interessando in prima persona, alla vicenda. Innanzitutto, lo stesso austriaco ha palesato la propria curiosità per l’entrata del Gruppo nella Formula 1, già a quanto pare accettata da FIA e Mohammed Bin Sulayem. La parte finale delle dichiarazioni dell’ex pilota, interessa l’ingresso di Andretti e Cadillac nel Circus, ad avviso di Wolff, nomi di assoluta garanzia.

La Mercedes non esclude un sostituto di Toto Wolff

Naturalmente, i sentimenti sono divisi in più fette. Sono le scuderie attualmente in F1, a non essere contente di un’eventuale nuova entrata nei paddock, visto che questo significherebbe dover dividere gli introiti dello spettacolo per un maggior numero di fette ed ovviamente, con numeri minori. Ma a supportare Michael Andretti, ci sono nomi come General Motors e quindi direttamente, il marchio Cadillac. Una possibile collaborazione molto golosa, per la F1.

Non c’è solo l’ex campione che scommette su Russell piuttosto che su Hamilton, ora intanto a preoccupare la scuderia di Brackley. Infatti, in casa delle Frecce d’argento, si pensa ad un possibile nome volto a sostituire un giorno, proprio Toto Wolff. Sarà che le aperture dell’austriaco alla possibile nuova scuderia, sono già preoccupanti? In Mercedes non si esclude nulla. Per adesso però, si pensa ad un altro addio, quello di James Vowles, che chissà, magari un giorno potrebbe tornare con un ruolo diverso, proprio per l’addio di Wolff.

Lo stesso Team Principal di Mercedes dal 2014, ha però commentato, dall’alto del suo attuale incarico, la partenza di Vowles. In conferenza stampa, si è così spiegato Toto Wolff: “James è un grande e spero che avrà una lunga carriera alla Williams e se le cose andranno bene potrebbe avere un periodo di 10 anni lì, come ho fatto io qui. Bisogna solo lasciare che l’uccello voli via e faccia le sue esperienze senza anticipare un eventuale ritorno”.