La vostra patente sta per cambiare: ecco cosa si modificherà a breve

La licenza di guida potrebbe subire modifiche rispetto ad oggi. Sono in arrivo molte modifiche: ecco cosa cambierà

Con il passare del tempo tutte le cose che esistono sono destinate a mutare la loro forma. Anche in ambito automobilistico se si pensa al passato e lo si confronta con quello che c’è su strada oggi la differenza è abissale, non solo in termini di dimensioni delle automobili ma soprattutto di tecnologia a bordo. Si tratta di un normale processo evolutivo che comporta un cambiamento che negli ultimi tempi è diventato sempre più veloce, visto il rapido andamento del progresso.

Una rivoluzione nel settore
La patente di guida sarà più smart (fonte Canva – Derapate.it)

Parlando di auto però non vi sono solo i mezzi che cambiano ma anche le politiche aziendali e soprattutto il Codice della strada mutano col passare del tempo. Anche le istituzioni lavorano costantemente per migliorare la sicurezza nelle strade, ma non solo. L’obbiettivo, grazie alle nuove tecnologie, è anche quello di semplificare la vita il più possibile agli automobilisti e di semplificare il più possibile tutte le questioni “burocratiche”. Questo comporta la modifica anche di punti fermi come per esempio la patente.

Anche un qualcosa di praticamente immutato come la licenza di guida potrebbe infatti subire una rivoluzione facilitandone l’accesso e rendendola un qualcosa di più moderno e quindi adatto al XXI secolo.

Novità patente, sarà più tecnologica

L’Italia così come il resto dell’Europa sta lavorando per digitalizzare il più possibile i documenti in possesso dei cittadini. L’Italia sta puntando sempre di più sull’app IO, dovesarà disponibile l’IT Wallet che conterrà tutti i documenti più importanti, e a cui sarà aggiunta la patente. Il debutto per la patente digitale dovrebbe avvenire entro giugno di quest’anno.

patente di guida digitale
Patente, presto in arrivo il cartaceo (AnsaFoto) – Derapate

In questo modo i principali documenti delle persone potranno essere gestiti direttamente dallo smartphone tramite un codice QR che venendo scansionato dagli agenti farà comparire la patente della persona fermata al controllo. Inoltre l’app avviserà tempestivamente della scadenza così da sapere quando recarsi in autoscuola per il rinnovo.

Nessun problema per chi è meno avvezzo alla tecnologia, dato che rimarrà la patente in versione cartacea. Non è chiaro al momento se al rinnovo l’utente non dotato di app potrà avere ancora la vecchia patente non digitale o se deve obbligatoriamente passare ad averla su smartphone. Una modifica davvero importante che cambierà e salvaguarderà la privacy e la sicurezza dei cittadini.

Impostazioni privacy