Il mini crossover coreano conquista il mercato europeo: costa meno di 20mila euro, occasione irripetibile

Questo nuovo crossover coreano è pronto a conquistare il mercato. Ha un prezzo da urlo: meno di 20mila euro!

Tra l’inarrestabile Cina, che negli ultimi tempi ha visto i suoi numeri di vendita crescere a dismisura, e la certezza Giappone, da decenni ormai assoluto protagonista sul mercato e patria di alcune delle più grandi aziende motoristiche al mondo, c’è un altro paese asiatico che è ormai da tempo riuscito a ritagliarsi un posto di primo piano nell’industria dei motori.

Hyundai casper
Nuovo suv dalla Corea (Derapate)

Dalla Corea del Sud sono arrivati alcuni dei modelli più interessanti e delle tecnologie più innovative dell’industria dei motori. A portare alta la bandiera di Seul è stata in particolare la Hyundai. Il marchio è ormai un autentico colosso anche alle nostre latitudini, e adesso si prepara a sbarcare sul mercato con un nuovo incredibile prodotto.

Le attenzioni ancora una volta si sono concentrate nel segmento dei crossover, che oggi va per la maggiore. Questi mezzi sono amatissimi dagli appassionati, e la casa sudcoreana è pronta a lanciare un prodotto che rispecchia quelle che sono le esigenze dei potenziali acquirenti: un mezzo ampio e spazioso, versatile. Perfetto sia per l’utilizzo nel quotidiano e la guida in città che per viaggi più lunghi. La concorrenza è avvisata.

Avvistato il nuovo SUV Hyundai, attesa alle stelle

Presto la Hyundai potrebbe lanciare in Europa la Casper, basata sulla stessa piattaforma della amatissima Hyundai i10. Il piccolo suv della casa sudcoreana è già sul mercato in patria. L’auto predisposta per il mercato europeo avrà lunghezza di circa 3,6 metri, superiore a quella attualmente in commercio in Corea.

Hyundai casper
Hyundai Casper (Hyundai) – Derapate

Anche dal punto di vista della motorizzazione sono presenti importanti novità. Il modello attualmente commercializzato in Oriente infatti è equipaggiato con motore a benzina. Per lo sbarco nel nuovo continente però il colosso asiatico avrebbe effettuato una scelta diversa. Nel nostro continente non si potrà acquistare la versione a motore termico. In Europa dovrebbe infatti arrivare in modalità completamente elettrica. La batteria avrà celle celle LFP (litio-ferro-fosfato), e garantirà una autonomia che va dai 200 ai 300 Km.

Il nuovo modello sarebbe già arrivato nel continente per i primi test, e sarebbero già arrivate le prime foto spia del veicolo, “pizzicato” ancora camuffato per strada. La produzione dovrebbe iniziare nei prossimi mesi, al momento le indiscrezioni dicono nel mese di Luglio. Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 20mila euro. Un prezzo davvero competitivo per la media del settore.

Impostazioni privacy