Finalmente le ‘auto’ volanti: dalla Corea presentato il brevetto, ecco quando arriveranno

La Corea del Sud ha recentemente presentato un brevetto rivoluzionario: il progetto di un’auto volante. Ecco come sarà e quando arriverà.

Uno dei sogni più grandi degli esseri umani è sicuramente l’auto volante, le prime idee nacquero infatti grazie ai film di fantascienza, come ad esempio Blade Runner e Ritorno al futuro. Nel corso del XX secolo numerosi progettisti tentarono quindi di realizzare un veicolo che potesse spiccare il volo. I primi veri tentativi vennero eseguiti soprattutto tra gli anni ’30 e ’40 del 900, ma la tecnologia dell’epoca non era ancora pronta per risolvere tutti i vari problemi.

nuova auto volante coreana
Nuova auto volante (foto ansa) – derapate.it

Tuttavia, la svolta arrivò negli anni 2000, quando un gruppo di ingegneri del MIT e la compagnia americana Terrafugia riuscirono finalmente a produrre un’auto volante funzionante. Quest’ultima era in grado di trasformarsi in un piccolo aeroplano in appena 30 secondi.

Il brevetto coreano rivoluzionario

Negli anni 2000 l’azienda Terrafugia realizzò anche una seconda versione di auto volante: la TF-X ibrida. Si trattava di un veicolo completamente differente rispetto al suo predecessore, poiché il decollo e l’atterraggio avvenivano in verticale. Poteva inoltre raggiungere una velocità massima di 300 km/h in volo. Nel 2014 un marchio slovacco ha inoltre creato un nuovissimo modello volante, il cui design ricorda la vettura della Terrafugia. Quest’anno, al CES di Las Vegas 2024, è apparso invece il concept di un veicolo rivoluzionario, che potrebbe completamente cambiare la mobilità del futuro. Si tratta di un brevetto coreano di un’auto volante elettrica, capace di effettuare il decollo e l’atterraggio in modo verticale. Secondo le ultime indiscrezioni, l’innovativo veicolo potrebbe essere commercializzato nel 2028.

nuova auto volante coreana hyundai S-A2
Hyundai S-A2 (foto YouTube) – derapate.it

Il suo nome è S-A2, ed è progettato dalla casa automobilistica Hyundai, precisamente dalla sua società Supernatural. L’obiettivo principale dell’azienda di Seoul è quindi quello di offrire alla popolazione un nuovo mezzo di trasporto, in grado di velocizzare i tempi e di aumentare il comfort del viaggio. Il concept presentato al CES di Las Vegas 2024 è quindi la versione successiva della S-A1, che venne invece mostrata nel 2020. Per quanto riguarda le caratteristiche della S-A2, questa può ospitare un pilota e quattro passeggeri. Il veicolo è inoltre caratterizzato da una coda a V e da un motore che garantisce una velocità di oltre 190 km/h in volo, in particolar modo a circa 450 metri di quota.

L’auto volante coreana è inoltre progettata per coprire una distanza di 40-65 chilometri, soprattutto grazie ai suoi otto rotori silenziosi e orientabili. Ciò che sorprende maggiormente è il suono emesso dalle eliche: le ultime analisi rivelano infatti che emanano solamente 65 decibel durante le fasi di decollo e di atterraggio. In volo sprigionano invece un suono da 45 decibel. La Hyundai si sta attualmente concentrando sulla sicurezza dell’auto volante e sui problemi inerenti alla batteria, che riguardano soprattutto la loro sostituzione.

Impostazioni privacy