Stop alla produzione di questi amatissimi Suv, ora non ci sono più dubbi: scelta irrevocabile

Duro colpo per il mondo dei SUV, con lo stop alla produzione di svariati modelli che lascia di stucco gli appassionati.

Negli anni sono diventati i modelli di automobili sempre più amati in tutto il mondo, con i SUV che mostrano una serie di caratteristiche davvero vincenti. Per prima cosa si trattano di vettura altamente sicure in strada, infatti le dimensioni sono tali da poter resistere anche ad alcuni incidenti.

Stop SUV produzione Jeep Compass Renegade FIAT 500X
Stop alla produzione di questi SUV (Stellantis Press Media – derapate.it)

Proprio le dimensioni imponenti di queste vetture fanno sì che ci sia qualcuno che non sempre le consideri come le migliori automobili adatte per tutti, infatti dal Parlamento Europeo c’è anche chi ha proposto di creare una patente speciale proprio per l’utilizzo di queste vetture.

Intanto però tutte quante le grandi aziende hanno deciso di ampliare quanto più possibile la propria gamma di SUV, con il Gruppo Stellantis che da questo punto di vista è uno di quelli che sta lavorando maggiormente a questo progetto. La FIAT infatti ha deciso di andare oltre alla semplice produzione di utilitarie e la Jeep ha virato su questo stile, con i fuoristrada che si stanno così evolvendo sempre i più.

Purtroppo va detto che queste vetture presentano anche un evidente problema legato all’alto tasso inquinante che comporta la loro produzione e la loro viabilità per strada. Ecco perché si sta decidendo su una creazione di SUV sempre più elettrici, in modo tale da poter venire incontro alla tanta attesa transizione ecologica. Questo però comporta a una serie di cambiamenti, compresi gli addii per alcuni dei modelli che hanno scritto la storia.

Jeep saluta Renegade e Compass: stop dal 2026

Il Gruppo Stellantis ha deciso che nel prossimo futuro la propria produzione sarà profondamente diversa, infatti sono tristemente annunciati la fine per una serie di modelli. La FIAT per esempio non produrrà più la 500X, ma il vero colpo al cuore per gli appassionati è il fatto che non sarà più possibile mettere le mani sulla Renegade e sulla Compass.

Stop SUV produzione Jeep Compass Renegade FIAT 500X
Jeep Renegade (Stellantis Press Media – derapate.it)

Le motivazioni probabilmente sono molteplici, considerando infatti come questi modelli tanto amati in Europa, in realtà fatichino e non poco a imporsi per quanto concerne il mercato statunitense. La produzione di queste vetture avviene nello stabilimento di Melfi, con la sede lucana che in questi anni si è messa in luce come una delle migliori del Gruppo Stellantis.

Per questo motivo è stata affidata proprio alla sede di Melfi la produzione delle nuove automobili che nasceranno con al proprio interno la piattaforma STLA Medium. Non tutte avranno lo stesso destino, perché se la Renegade si parla di un possibile cambio di produzione dall’Italia alla Spagna, per la Compass sembra invece prossimo il momento dei saluti.

Lo sviluppo della gamma elettrica porterà così a un modello molto similare a quello attuale della Compass, ma difficilmente manterrà questo nome. Ciò che è certo è che continuerà a essere prodotta a Melfi, dunque gli operai della fabbrica in Basilicata possono stare tranquilli che il loro lavoro per il momento è al sicuro ed è riconosciuto come più che lodevole.

Impostazioni privacy