La “Jeep Wrangler” economica che arriva dall’India conquista tutti: un fuoristrada da paura

Nuova minaccia per Jeep: dall’India arriva il nuovo fuoristrada a prezzo stracciato. Sul mercato conquista tutti. 

Per Jeep è un periodo particolarmente fortunato. L’azienda dell’universo Stellantis sta vivendo un buon momento dal punto di vista delle vendite. Anche grazie al traino di modelli di successo come Avenger e la Renegade il marchio si è classificato ai vertici delle classifiche di vendita per quanto riguarda il segmento dei SUV, tra i più amati dagli automobilisti.

Tra i modelli che hanno riscosso un certo successo c’è anche la Jeep Wrangler, noto fuoristrada della casa. Adesso però il modello del colosso statunitense ha un nuovo temibile avversario.

mahindra thar.e
Minaccia dall’India per la Jeep Wrangler (Jeep) – Derapate.it

Sono anni di profondo cambiamento per l’industria dei motori. Non soltanto dal punto di vista tecnologico, e per l’ormai avviato processo di transizione elettrica, ma anche per l’arrivo sul mercato di nuovi competitors sino a qualche tempo fa lontano dai radar del mercato internazionale. 

Dall’Asia, in particolare, molti paesi sono riusciti ad emergere prepotentemente. Su tutti ovviamente la Cina, che è ormai tra i paesi leader sul mercato internazionale. Ma non solo: anche l’India è riuscita a ritagliarsi un posto di rilievo grazie a modelli sempre più di qualità, a costi contenuti rispetto a quello delle concorrenti. In particolare è Mahindra l’azienda che è riuscita a catturare l’attenzione degli altri paesi. 

Mahindra, Thar.e minaccia la Jeep Wrengler

Il nuovo concept Thar.e punta ad imporsi nel mercato dei fuoristrada con un modello dall’estetica aggressiva, da vero “gigante della strada” e dalle prestazioni perfette per chi ama il brivido dell’offroad. Anche perché l’autonomia della batteria dovrebbe essere tra i 320 e i 430 Km, abbastanza per poterla sfruttare per percorsi più elaborati e avventurosi. Si tratta, come avrete capito, di un modello interamente elettrico e sostenibile, e sarà basato sulla apposita piattaforma INGLO (INdia GLObal). La motorizzazione dovrebbe essere targata Volkswagen.

mahindra thar.e
Mahindra Tar.e (mahindraelectricautomobile.com) – Derapate

Il modello è da mesi sotto la lente d’ingrandimento. Sin da quando Mahindra lo ha svelato al mondo infatti la Thar.e sta facendo discutere, tra chi applaude il tentativo dell’azienda e chi invece lo ha tacciato di poca originalità. Proprio la somiglianza con la Jeep Wrangler gli ha portato non poche critiche. Il prezzo ridotto, però, potrebbe essere un incentivo non da poco per far si che il modello prenda piede anche alle nostre latitudini. Dall’Asia, insomma, continuano ad arrivare “minacce” e nuove concorrenti per i giganti dell’automotive.

Impostazioni privacy