Auto elettriche, addio alla spina: rivoluzione totale, non si ricaricheranno praticamente mai

Una rivoluzione a dir poco clamorosa quella riguardante le auto elettriche, che potrebbero vantare batterie praticamente infinite.

Le auto elettriche sono il futuro dell’automobilismo mondiale. Una svolta energetica ed ambientale verso cui tutte le case di produzione stanno mirando, anche dopo le intenzioni pubbliche dell’Unione Europea. Lo scopo è quello di limitare l’inquinamento e dunque evitare la circolazione esagerata di mezzi a carburante fossile.

batteria catl 1000 km autonomia auto elettriche
In arrivo l’innovazione per le auto elettriche (Ansa) – Derapate.it

Se negli Stati Uniti ed in estremo oriente sta già andando per la maggiore il mercato dell’elettrico, con tantissimi modelli ecologici già venduti, in Europa si sta facendo più fatica ad accettare questa transizione motoristica. Basti pensare ai dati scarsi del mercato automotive italiano, con pochissime vetture elettriche vendute.

I motivi di questa rivoluzione al rallentatore sono vari: dai costi eccessivi dei veicoli elettrici e della loro manutenzione, passando per lo scarso numero di colonnine di ricarica su territorio nazionale. Ma dalla Cina starebbe arrivando un’invenzione storica, che potrebbe agevolare tale svolta ecologica anche nel vecchio continente.

Ciic, la batteria a skateboard con un’autonomia di 1000 km

La Catl, azienda cinese specializzata nel settore elettrico, ha annunciato al Dishui Lake Summit della International Automotive Conference una prossima innovazione che potrebbe dare il là alla transizione motoristica totale. Ovvero il progetto di una batteria elettrica per auto dall’autonomia da record.

batteria catl 1000 km autonomia auto elettriche
La Catl e la batteria da 1000 km di percorrenza (Ansa) – derapate.it

Si chiamerà Ciic, ovvero una piattaforma skateboard che sta dando risultati incredibili. Si tratta di una batteria che, secondo i primi test effettuati in Cina, potrebbe consentire un’autonomia di utilizzo su auto fino a 1000 chilometri. Un vero e proprio record, visto che equivarrebbe ad un consumo di 10,5 kWh ogni 100 km. Velocissima anche la ricarica: bastano 5 minuti di corrente per poter percorrere 300 km.

L’azienda cinese ha rivelato che questa innovativa batteria elettrica sarà in grado di ridurre i costi di produzione, il peso dell’auto (altra criticità per il mercato elettrico) e il consumo energetico. Il primo brand automobilistico che utilizzerà la piattaforma Ciic sarà la Hozon Auto, marchio cinese che ha già siglato un accordo di collaborazione con la Catl. I primi modelli in tal senso arriveranno a fine 2024.

Tutto apparecchiato dunque per l’approdo di una batteria da record per le auto di ultima generazione. Il direttore Catl Wu Kai ha fatto sapere che i test effettuati tra inverno ed estate scorsi sono risultati efficienti e promettenti, portando la sperimentazione della batteria skateboard ad altissimi livelli.

Impostazioni privacy