Aston Martin annuncia l’addio: sarà sostituita da un’altra supercar, fan senza parole

Addio per sempre Aston Martin, questa supercar verrà sostituita molto presto da un nuovo modello: gli appassionati non volevano crederci…

La casa britannica Aston Martin è molto legata alle tradizioni, si tratta infatti di una delle poche case produttrici che negli ultimi anni si è mossa davvero poco nel settore dei motori elettrici, basti pensare a vetture impressionanti come la Valkyre o la crossover DBX che a conti fatti non sono esattamente dei mezzi ecologici, con motori potenti e anche inquinanti. Le cose però potrebbero cambiare in fretta.

Aston Martin DBS fuori produzione
La DBS esce di produzione (Aston Martin Media) – Derapate.it

Come tutti i marchi alla fine dell’annata in corso, anche la casa britannica si prepara ad annunciare le novità per l’anno nuovo, incluso ovviamente l’addio a determinati modelli che potrebbero non fare più parte del futuro del marchio: tra le cose che hanno più stupito i fans del brand inglese c’è la possibilità che un modello molto apprezzato ed iconico non si veda più in strada, lasciando posto ad un’altra auto ancora da scoprire.

Considerando che il brand raramente parla tanto per parlare e finora ha sempre mantenuto le sue dichiarazioni – avevano annunciato che avrebbero prodotto il SUV più potente sul mercato e così hanno fatto – dobbiamo prendere seriamente la possibilità che una vettura storica ci abbandoni per trasformarsi diventando forse ancora più incredibile. I super ricchi probabilmente non aspettano altro.

Cambiamento epocale!

Naturalmente, a differenza di marchi che producono auto “regolari” come ad esempio Opel e Fiat, le case come Aston Martin non annunciano mai un restyling per cambiare pochi elementi estetici di un modello. Quando viene annunciata una modifica su un modello in particolare, significa che questo cambierà completamente faccia e spesso anche elementi meccanici, ergo, sta arrivando una nuova DBS!

Aston Martin dbs fuori produzione
Aston Martin, questo modello va in pensione (Canva) – Derapate.it

Non sono le speculazioni della stampa a dirci che la DBS è arrivata a fine corsa, con la versione 770 che sa tanto di Final Edition e lo stesso designer del brand Marek Reichman che ha affermato in un’intervista ad Autocar che: “Dobbiamo aspettarci una DBS totalmente diversa forse anche nel 2024, con il brand che non rinuncerà mai al suo modello iconico”. Una prospettiva interessante per tanti motivi.

Allora, come sarà la nuova vettura? Difficile azzardare ipotesi sul fatto che potrebbe essere elettrica, la casa è stata molto riservata a riguardo e qualche tempo fa, ci ha lasciato intendere che prima del 2025 non vedremo una macchina di questo tipo con il marchio con le ali sul cofano. Allora, potrebbe trattarsi di un modello di transizione, magari con un completo restyling ed un propulsore già visto su qualche modello ancora in produzione. Non vediamo l’ora di scoprirlo.

Impostazioni privacy