Addio alle Auto a benzina e a diesel, spunta una data che cambia tutto: arriva la notizia

Addio alle automobili a benzina e diesel, è arrivato un annuncio davvero importante. Può cambiare tutto

Le automobili a benzina e diesel e un destino forse irreversibilmente segnato. Sappiamo molto bene che il 2035 è la data limite entro la quale sarà imposto il bando alla vendita delle Auto endotermiche per fare spazio alla transizione elettrica.

Stop vendita auto benzina diesel 2035
Stop alla vendita Auto Benzina e Diesel, c’è una novità importante (Ansa) – Derapate.it

Una sorta di rivoluzione automobilistica, davvero imprevedibile fino a qualche anno fa. Ciò avverrà praticamente in tutta Europa e in molti Stati degli USA. Questo è quanto sappiamo ad oggi del grande cambiamento che investirà l’automotive in vista del prossimo decennio, più vicino di quanto si pensi.

In realtà però vanno considerati anche altri aspetti che potrebbero incidere e non poco sulla decisione ormai ufficializzata da tempo. Già, perché per quanto entrambe le alimentazioni si trovino in un momento davvero delicato e precario della loro storia, è giunto nelle ultime ore un aggiornamento alquanto importante.

Auto a benzina e diesel, titoli di coda o secondo tempo?

Auto a benzina e diesel spariranno dopo il 2035? No. Semplicemente perché l’obbligo imposto dall’Europa riguarda solo le nuove vetture e i nuovi progetti. Questo significa che, per quanto riguarda le vetture termiche acquistate dal 2023 al 2034, potranno circolare anche dopo il 2035. Secondo Stellantis, gruppo nato dalla fusione tra FCA e PSA, le vetture tradizionali continueranno a funzionare ancora per vent’anni dopo la transizione elettrica.

Questo significa che saranno presenti almeno fino al 2050, se non addirittura in seguito. A dirlo è stato Christian Mueller, Sr. Vice President Propulsion Systems di Stellantis sai microfoni di Reuters. Ciò sarà possibile grazie agli e-fuel che Stellantis sta sviluppando in collaborazione con Aramco.

Auto stop vendita 2035 benzina e diesel
Stellantis punta sugli E-Fuel – Derapate.it

Ned Curic, Chief Engineering and Technology Officer di Stellantis, ha confermato quanto detto da Mueller spiegando che “stiamo esplorando soluzioni migliori per rinforzare la nostra ambizione di diventare una società Net Zero entro il 2038.” Inoltre, per Curic  “portare gli e-fuel sul mercato avrebbe un impatto netto e immediato sulla riduzione di emissioni di CO2. Gli utenti potrebbero salvaguardare il pianeta senza sforzarsi più di tanto e scegliere così una differente pompa di benzina e basta“.

Oltre a Stellantis, anche Porsche e Bentley stanno fiducia alla sperimentazione dei carburanti sintetici. Insomma, di auto a benzina e diesel ne parleremo almeno fino al 2050. E, considerango gli e-fuel, forse anche per più tempo.

Impostazioni privacy