Rivoluzione Ferrari, decisione inevitabile: gli appassionati sono senza parole

La Ferrari è pronta a dare vita a una clamorosa rivoluzione che è pronta a lasciare tutti quanti di stucco.

Non esiste al mondo un logo che possa essere anche solo vagamente avvicinato alla Ferrari, con il Cavallino Rampante che nel corso degli anni ha dimostrato tutto il proprio valore. La Rossa è un sogno per tutti gli appassionati e spesso riesce a lasciare a bocca aperta i suoi clienti.

Novità incredibile in casa Ferrari
Rivoluzione in Ferrari (Derapate)

Sono moltissime negli anni le motivazioni che hanno portato la Ferrari nel ruolo attuale, con l’eleganza e la potenza dei propri veicoli che è unica nel proprio genere. Peccato solo che nell’ultimo periodo non stiano arrivando i risultati in F1.

La stagione 2023 sarà sicuramente ricordata per il memorabile successo nella 24 ore di Le Mans, un trionfo che non deve di certo essere dimenticato vista l’importanza dell’evento. La Ferrari dunque ha modo di imporsi non solo nel mondo delle corse, ma soprattutto per quanto riguarda le auto di serie.

Non ci sono dubbi sul fatto che il futuro parlerà sempre di più la lingua dell’elettrico e dell’ibrido. Per molti fa davvero molto strano sentire parlare in questi termini un mito assoluto come la Ferrari, ma ormai tutti quanti devono andare in questa direzione.

Ecco come mai uno dei modelli più leggendari e iconici di sempre è ormai prossimo a cambiare completamente volto. Diventerà uno degli ibridi più amati di sempre e sicuramente saranno in molti a rimanere stupefatti del grande risultato.

Ferrari SF90 Stradale: la sua erede sarà ibrida

Tra le automobili più belle mai realizzate nella storia della Ferrari di sicuro non si può dimenticare di citare la Ferrari SF90 Stradale. Si tratta di un coupé da 471 cm di lunghezza, una larghezza di 197 cm e un’altezza di 119 cm che le permette di essere rapida e scattante.

Ferrari SF90, il modello che farà impazzire tutti
Ferrari SF90 (Adobe – Derapate)

Ora però questa SF90 Stradale è pronta a cambiare e rimanere ibrida. La versione attuale della SF90 Stradale infatti è un plug-in con un motore 8 cilindri 4000 di cilindrata e con la possibilità di erogare 780 cavalli. La velocità di punta è di 340 km/h e il costo di partenza parte da 440 mila Euro.

Non è stato ancora possibile conoscere delle particolari novità sul nuovo modello, ma sembra che un prototipo sia già stato testato a Maranello. Ciò che si conosce è il fatto che la potenza elettrica è stata sensibilmente aumentata.

La vettura infatti rimarrà sempre con un V8 da 4000 di cilindrata, ma le voci di corridoio parlano di un aumento sostanziale da 1000 cavalli. Il tutto sarà regolato dalla presenza al suo interno di ben tre motori elettrici.

Quello che si sa è che molto probabilmente questo modello prenderà solo spunto dalla SF90 Stradale, ma che in realtà potrebbe cambiare nome. Nulla è certo a riguardo, anche perché ci vorrà ancora molto tempo prima di vederla sul mercato.

Si parla di una sua produzione che avverrà al massimo per il 2025, ma non è detto che possa anche slittare. L’attesa dunque si fa sempre di più spasmodica, perché quando sta per nascere una nuova Ferrari, tutti quanti non vedono l’ora di ammirarla.

Impostazioni privacy