Gran colpo Audi: cambiano le regole, li usi quando ti servono

Una nuova iniziativa del marchio Audi cambia radicalmente il modo in cui si guida. Ecco perchè questa cosa è davvero importante per gli automobilisti del marchio tedesco.

Quello dell’autonoleggio è un fenomeno che ha rivoluzionato la mobilità nel nostro mondo ma soprattutto che sta crescendo sempre di più. Tra regolamenti che rischiano di mettere fuori legge gran parte delle automobili a motore a benzina o diesel nel giro di un ventennio, auto che costano sempre di più e costi di mantenimento non indifferenti, molti italiani preferiscono semplicemente affittare un’auto anziché comprarla ex novo.

Audi, cambiano le regole
Forse Audi ha cambiato per sempre il mondo dell’auto (Ansa) – Derapate.it

Quello che per il momento non possiamo fare al contrario è affittare optional, oggetti ed accessori legati al mondo dell’auto, cosa che però potrebbe cambiare grazie alla decisione di un marchio importante come Audi che ha in mente una innovazione riservata ai suoi acquirenti più fedeli davvero degna di interesse. Ebbene si, un sistema di leasing innovativo che nessuno aveva mai proposto prima d’ora.

La casa tedesca ha intenzione di promuovere un servizio di leasing che non comprenda soltanto le proprie automobili di tutti i tipi ma anche accessori ed optional che potrebbero servire ai clienti per un periodo…di prova o comunque limitato. Un sistema intelligente che consente al cliente di valutare un prodotto fino in fondo prima di decidere se l’acquisto vale la pena o se lasciare perdere e tornare alla vettura com’era prima.

Noleggio per accessori

A quanto pare per il momento il servizio, disponibile soltanto per i clienti di Audi che acquistano un’automobile del marchio tedesco, sarà limitato a due nuovi modelli come la Audi Q4 e-tron e la sua versione Sportback. Ma di cosa stiamo parlando nello specifico? Presto detto.

Idea Audi
L’idea di Audi sarà presto una solida realtà per i clienti (Ansa) – Derapate.it

Come riporta il portale Inforicambi la casa ha deciso di mettere a disposizione dei suoi clienti dei kit con vari accessori come ad esempio bauli per il trasporto di oggetti – particolarmente utili vista la bella stagione – per il leasing con cui il cliente può pagare una somma, usare gli oggetti in questione per il periodo in cui gli servono effettivamente per poi restituirli o comprarli pagando la differenza se decide che gli serviranno ancora a lungo.

Questo tipo di servizio è già offerto normalmente da altre aziende che operano in campi diversi ma anche dai vari colossi del settore del car sharing o del leasing a breve e lungo termine. Inutile nasconderlo: questa idea potrebbe presto essere “copiata” da tutti gli altri marchi che potrebbero quindi creare un rapporto di fiducia preferenziale con i loro clienti.

Impostazioni privacy