Lancia Ypsilon 2024, design stupefacente: sul web sono già tutti impazziti

Oggi vi parleremo della nuova Lancia Ypsilon, attesa al debutto nel 2024. Ecco come può essere il nuovo modello di punta.

L’Italia è la patria delle quattro ruote, vista la presenza di un gran numero di costruttori sparsi per il paese. Tra di essi, ovviamente, spiccano la Ferrari e la Lamborghini per ciò che riguarda le supercar, ma anche tanti altri hanno scritto la loro storia. Un esempio lampante è quello della Lancia, che nel motorsport si è resa famosa in tutto il mondo.

Lancia
Lancia logo (Adobe Stock) – Derapate.it

Questo costruttore ha dato vita a vetture da sogno, come la 037, la Stratos e la Delta che hanno vinto di tutto nel mondiale rally, ma anche la Beta Montecarlo o la LC2 nelle corse di durata. Ad oggi, questo marchio è sparito dal mondo delle corse, ed anche sul fronte automotive.

La Lancia è membra del gruppo Stellantis, e per rilanciarla è nato un piano decennale. Il 2024 sarà l’anno della nuova Ypsilon, mentre nel 2026 arriverà la Gamma, per poi cedere il passo al ritorno della Delta nel 2028. Ora andiamo a vedere alcune anticipazioni che riguardano la Ypsilon.

Lancia, ecco come potrebbe essere la nuova Ypsilon

Al giorno d’oggi, la Lancia produce solamente la Ypsilon, ma come detto, c’è un piano di rilancio che partirà nel 2024 che punta a rimpolpare notevolmente la gamma. Proprio tra un anno, verrà svelata la nuovissima Ypsilon, che con il modello attualmente in commercio, che fa comunque registrare ottime vendite, non ha niente in comune.

In questo video, caricato sul canale YouTube di Tommaso D’Amico, vediamo come il designer ha immaginato le forme della futura vettura della casa italiana, membra del gruppo Stellantis. Per ciò che riguarda l’abitacolo, l’autore del render l’ha dotato di plancia digitale, con strumenti di ultima generazione ed un sistema di infotainment molto accattivante, che punta a far divertire coloro che sono a bordo.

Il motore previsto è un ibrido, un 1.5 da 140 cavalli a benzina TCT7, con cambio automatico e trazione RWD. Nella sua descrizione, sono previste future versioni elettriche, con le colorazioni della carrozzeria che è pensata per favorire l’eleganza, con tante tinte differenti che saranno a disposizione. Ovviamente, come detto, si tratta di un render, frutto della fantasia di chi l’ha realizzato.

Secondo le varie anticipazioni che stanno arrivando in questi mesi, la nuova creatura di casa Lancia sarà lunga circa 4 metri, e con un design che, nelle forme, ricorderà quella che conosciamo oggi. Per ciò che riguarda le motorizzazioni, invece, si dovrebbe puntare quasi tutto sull’elettrico, come sta facendo la Fiat.

La casa di Torino, anche lei parte integrante della holding multinazionale olandese, ha infatti svelato la 600e puntando sulla versione elettrificata, e solo tra qualche mese arriverà quella GPL e quella Mild Hybrid con motore a benzina. La grande novità sarà la Panda del prossimo anno, che diventerà un Suv di Segmento B.

In tal senso, la Ypsilon non seguirà le orme della Panda, visto che, a livello di carrozzeria, dovrebbe ricordare il modello che conosciamo oggi. A questo punto, non ci resta altro da fare se non attendere ulteriori informazioni sul nuovo gioiellino, che a breve inizierà i test sulla strada.

Impostazioni privacy