Suv stratosferico sbarca in Italia ed è boom di vendite: caratteristiche e prezzo

Ancora una volta dalla Cina arriva il futuro del settore: ecco il SUV elettrico che tutti sperano di guidare il prima possibile. 

Il mercato cinese un tempo considerato un po’ una “cenerentola” del mondo dei motori sta crescendo violentemente negli ultimi anni con numerose vetture che sono sbarcate in occidente spesso sorprendendo gli osservatori nostrani, abituati a vetture-plagio di modelli molto più famosi prodotti nel continente europeo e che si ritrovano ora con molti ottimi prodotti Made In China capaci di rivaleggiare con i migliori marchi mondiali.

Arriva un nuovo SUV in Italia
SUV BYD (AdobeStock) – Derapate.it

Il marchio di cui parliamo oggi in particolare si è già fatto notare al livello internazionale grazie a diversi prodotti interessanti. Parliamo di BYD, anagramma di Build Your Dreams, una compagnia cinese fondata nel 2003 e che negli ultimi decenni si è mossa rapidamente e molto bene in diversi settori, incluso a quanto pare quello dei SUV elettrici che è sicuramente il più vivace in questo periodo.

Tra i prodotti di BYD che i clienti non vedono l’ora di avere in Europa non manca infatti la Song, vettura progettata localmente ma destinata anche a sbarcare in altri mercati come evidenzia il restyling che la casa ha avviato poco tempo fa. La vettura ha molte caratteristiche interessanti e abbiamo un buon motivo per pensare di vederla molto presto anche qui da noi in Italia.

Quando potrebbe arrivare

Introdotta per la prima volta nel 2015, la BYD Song è un crossover e SUV di medie dimensioni con una lunghezza di circa cinque metri e due allestimenti, quello base con motore termico a quattro cilindri in linea e quello ecologico dotato di una batteria da 137 KW capace di garantire alla vettura un’autonomia massima di 505 chilometri con una sola ricarica.

Nuovo SUV cinese
La nuova BYD Song ha subito un ottimo restyling (YouTube) – Derapate.it

La vettura ha ricevuto un restyling completo nel 2020, cosa che ha fatto pensare a molti osservatori internazionali che il marchio stesse guardando al mercato europeo o americano dove la casa cinese ha comunque dei piani per entrare in competizione con il meglio dei mercati esteri. Con un prezzo in Yuan equivalente ad appena 25.000 Euro del resto sarebbe davvero una grande competitor di molti SUV moderni. Noi abbiamo una supposizione.

La casa cinese ha annunciato ufficialmente il suo arrivo in Italia con la vettura elettrica Dolphin alla fine dell’anno ma difficilmente non affiancherà all’auto un SUV su un mercato vivo come il nostro. Forse, sarà proprio la nuova versione del Song a giungere nel nostro paese entro la fine del 2023. Supposizioni che presto, potrebbero trovare una conferma.

Impostazioni privacy