Ayrton Senna, spiacevole notizia per tutti i suoi tifosi: la “colpa” è di Verstappen

Ayrton Senna è un mito della F1, ma Max Verstappen sembra essere prossimo a superare il brasiliano in una particolare statistica.

Per molti Ayrton Senna è stato il più grande pilota della storia della F1, con il brasiliano che purtroppo è morto davvero troppo giovane. Quel drammatico primo maggio del 1994 non gli ha dato l’opportunità di dare vita a una splendida rivalità con Michael Schumacher e allora qualcun altro vuole mettere in discussione il suo ruolo di numero uno della storia.

Ayrton Senna colpa di Verstappen
Ayrton Senna spiacevole notizia tifosi (Fonte: LaPresse)

Stiamo infatti parlando di Max Verstappen, con il due volte campione del mondo olandese che in questa stagione ha voglia di raggiungere e superare il brasiliano. Sappiamo tutti come il grande obiettivo del campione della Red Bull sia ottenere il terzo titolo iridato, il che lo porterebbe alla pari del sudamericano.

In questo inizio di stagione però ha già vinto ben tre gare, il che lo ha portato a vincere la bellezza totale di 38 Gran Premi durante la sua carriera. Se non ci dovessero essere dei clamorosi stravolgimenti durante questa stagione di F1, molto probabilmente Max Verstappen avrebbe così l’opportunità di poter raggiungere anche il brasiliano in quanto a successi in pista.

Verstappen a un passo dal record di Senna: ecco quanto gli manca

Max Verstappen vittorie Senna
Max Verstappen, 38 vittorie in F1 (Fonte: LaPresse)

Nel corso della propria carriera infatti Ayrton Senna ha vinto ben 41 Gran Premi, un numero che chiaramente è inferiore rispetto alle attese, ma va detto che al suo tempo le stagioni avevano meno gare. Questo però non vuole in alcun modo limitare la grandezza di Max Verstappen, con il fenomeno olandese che dunque sta entrando sempre di più di diritto nel circolo dei grandissimi della storia.

Verstappen meglio di Senna: 82 podi a 80

Questo però è solamente il secondo degli obiettivi di Max Verstappen, infatti in questo 2023 ha già superato a Senna per quanto riguarda i podi complessivi. Durante la sua carriera infatti è salito sui gradini più ambiti per le premiazioni in ben 80 circostanze, con Verstappen che lo ha superato con il secondo posto di Baku.

Dunque con la vittoria ottenuta nel gran premio di Miami è già arrivato a quota 82, distaccando il fenomeno brasiliano di una lunghezza. Nello scorso campionato Verstappen ha già superato il numero di Gran Premi disputati da Senna, infatti con la tappa in Florida è arrivato a 168 gare in F1 contro le 162 del brasiliano.

In questi casi è sempre molto difficile poter stabilire chi sia stato il più grande della storia, ma sicuramente Verstappen ha ancora tanti anni di carriera dalla propria parte. Vincere tre Mondiali permetterebbe così di raggiungere almeno nell’albo d’oro Ayrton Senna, anche se difficilmente riuscirà ad essere considerato alla pari del brasiliano nel cuore dei tifosi della F1.