Moto crossover low cost, queste sono le migliori: massimo dell’avventura al minimo della spesa

Sono tra le moto più ricercate dagli italiani le crossover. Ecco quali sono quelle che sul mercato sono a un prezzo imbattibile.

Il mercato delle moto in Italia sta facendo segnare ancora numeri positivi, anche se non siamo ancora ai livelli pre-pandemia. Ma rispetto alle auto le due ruote attirano molto di più. E tra le preferite sul nostro mercato ci sono le crossover, adatte non solo per una guida sulle strade classiche ma anche sui terreni più accidentati. I requisiti? Un manubrio alto e mediamente largo, ruote più grandi del normale ma per il resto motori di qualsiasi tipo, con cilindrate che vanno dalle più piccole 250 cc alle maxi da 1.290 cc, il che vuol dire che abbraccia qualsiasi tipo di clientela.

migliori moto crossover sul mercato
Moto crossover su strada (Royal Enfield) – derapate.it

I prezzi? Per i top di gamma raggiungiamo anche i 25 mila euro, ma ci sono tanti esemplari anche sotto i 6 mila comunque validi. E poi c’è veramente un mondo di esemplari che a un prezzo contenuto riescono a unire qualità e performance. Ecco allora, analizzando un po’ cosa c’è nei listini in Italia, i modelli che ad oggi risultano i migliori come qualit-prezzo.

Le moto crossover da “consigliare”

Se cerchiamo qualcosa sotto i 6 mila euro tra le crossover, ecco che poco al di sotto c’è la CFMOTO 450MT, che ha attirato l’attenzione col suo nuovo modello all’ultimo EICMA. Una moto che sa dare sensazioni da fuoristrada ma anche il piacere di guida su strada, inoltre è guidabile con la patente A2. Tra le sue doti poi le dimensioni compatte, con in più la configurazione da crossover che permette il montaggio di borse.

Non può mancare poi la Honda CRF 300 Rally, che ormai da diversi anni è una delle preferite dagli italiani perché in breve tempo si è fatta la nomea di “macinachilometri” indistruttibile. Ha sì soli 27 CV, ma è un prodotto che piace tanto perché facile da guidare anche per i novizi di questo segmento e soprattutto una “scuola guida” ideale per chi non ha mai fatto qualche sgambata sullo sterrato. Ha molti optional che la rendono ancora più adatta allo sterrato o ai viaggi, il tutto a 6.890 euro.

Ma tra le crossover preferite nel nostro Paese c’è senz’altro un modello in decisa ascesa come la Royal Enfield Himalayan 450, una moto verrebbe da dire grezza e con poco motore ma che con le sue forme rappresenta lo stile minimal di chi bada al sodo ma ha voglia di avventura. Con la versione 2024, dotata di motore aggiornato e con il raffreddamento a liquido, è riuscita a fare uno step evolutivo notevole. Come detto, bada al sodo ma per chi volesse c’è la possibilità di montare borse o taniche di benzina sui fianchetti del serbatoio. Ma se vi basta la versione base, serviranno “solo” 6.450 euro.

Ecco le moto crossover più convenienti
La Honda CRF 300 Rally (Honda) – derapate.it

Altra chicca è la Rieju Aventura 500, una novità decisamente recente tra le crossover, che permette di caricare una quantità enorme di benzina e garantire un’autonomia (circa 1000 km) senza pari nel suo segmento. L’impostazione offroad è marcata e a ben vedere somiglia molto alla Honda Africa Twin, ma a un prezzo contenuto (8.500 euro). Ma se cercate anche altro, anche in termini di prestazioni ma con un prezzo non troppo più alto allora vanno citate le ben più famose Aprilia Tuareg 660, Yamaha Ténéré 700, KTM 790 Adventure, Honda Transalp 750 e Suzuki V-Strom 800DE.

Impostazioni privacy