Addio improvviso in Formula 1, tifosi distrutti dall’annuncio

Duro colpo per i tifosi della F1, con l’addio da parte del noto pilota che ormai sembra davvero prossimo e lascerà un grande vuoto.

I campioni della F1 sono considerati come degli eroi moderni, in grado di poter lottare in pista andando contro a ogni possibile rischio da un punto di vista fisico. Gli incidenti non sono frequenti come in passato, anche se questo non toglie in alcun modo la componente di gravi impatti che rischiando di causare tragiche conseguenze.

Fernando Alonso auto F1 ritiro addio 2024 De la Rosa
Clamoroso addio in F1 (Ansa – derapate.it)

Trattandosi dunque di una categoria altamente rischiosa, è normale come i piloti, una volta arrivati a un certo punto della propria carriera, siano intenzionati a guardare oltre. I casi più eclatanti sono stati quelli di Mika Hakkinen e di Sebastian Vettel, con entrambi che hanno deciso di ritirarsi in quanto volevano stare con le proprie famiglie.

Una decisione che dimostra come anche i campionissimi abbiano bisogno dell’affetto dei propri cari e dunque a un certo punto della carriera è giusto alzare bandiera bianca. La “vita” sportiva dei piloti si è però sensibilmente alzata negli ultimi anni, con molti di essi che decidono anche di continuare oltre i 40 anni.

Lewis Hamilton infatti, una volta che toccherà questa auto, ripartirà di fatto da zero, dato che diventerà il nuovo pilota della Ferrari. Il britannico però al momento non è il più esperto in griglia di partenza, in quanto vi è anche Fernando Alonso, ma le voci sullo spagnolo non fanno ben sperare i suoi tifosi.

De la Rosa non ha dubbi:” Rischio ritiro per Alonso”

Nonostante a luglio compirà 43 anni, non ci sono dubbi sul fatto che ancora oggi Fernando Alonso non solo sia uno dei migliori piloti al mondo, ma dimostra anche di essere uno dei più appassionati. Il suo stile di guida lo ha reso una delle più grandi leggende di sempre, anche ben oltre rispetto ai suoi due titoli mondiali.

Fernando Alonso auto F1 ritiro addio 2024 De la Rosa
Fernando Alonso (Ansa – derapate.it)

In questa stagione scenderà in pista per il secondo anno consecutivo con la Aston Martin, ma l’età avanza per tutti. L’asturiano ha dichiarato di essere molto intrigato dal nuovo progetto della F1 che partirà nel 2026, ma per capire cosa fare avrà bisogno di scendere in pista nelle prime gare di questo Mondiale.

Qualcuno parla di un suo possibile passaggio in Mercedes al posto di Lewis Hamilton, ma non sembra essere della stessa opinione il suo ex collaudatore ai tempi della McLaren: Pedro de la Rosa. Lo spagnolo infatti lavoro ancora con Fernando, visto come sia un brand ambassador di Aston Martin, e dal suo punto di vista la soluzione più probabile è il ritiro a fine anno.

“Non credo che Alonso andrà alla Mercedes, infatti penso che la vera domanda da porsi è se Fernando farà ancora parte della F1 in futuro”. Con queste parole de la Rosa ha parlato ai microfoni di AS, lasciando intendere come un calendario molto fitto come quello del 2024, che vedrà ben 24 gare, rischia di essere una delle cause del possibile ritiro dalla F1 di Alonso. Sarebbe un duro colpo per i suoi tifosi, con lo spagnolo che già nel 2018 aveva dato l’addio alla massima competizione motoristica, ma la seconda sarebbe quella definitiva.

Impostazioni privacy