De Luca, la mossa del Presidente della Campania che ha stupito tutti: ha deciso di venderla

Nuova mossa a sorpresa del presidente della Campania: De Luca stupisce tutti, la decisione che non si aspettava nessuno. 

Vincenzo De Luca difficilmente lascia indifferenti, e il presidente della Campania non rientra sicuramente nella categoria della banalità. Il politico è spesso al centro del dibattito per le sue posizioni e il suo modo di esprimersi e fare politica e anima spesso, in un modo o nell’altro, l’opinione pubblica. Le sue parole e le sue azioni sono spesso diventati virali sui media e in particolare sui social, scatenando la reazione degli elettori (di posizione opposta come no) tanto quanto della classe politica.

de luca audi a6
Il presidente della regione Campania Vincenzo de Luca (AnsaFoto) – derapate

Non sorprende dunque che tra gli aneddoti della lunga carriera politica di De Luca ce ne sia anche uno legato ai motori. Da tempo si discute sui vantaggi di cui può beneficiare la classe politica, inclusa la possibilità di utilizzare auto “istituzionali”. Una prassi criticata da molti cittadini quanto difesa dalla classe politica. Anche su questo aspetto, la decisione del presidente della regione Campania si pone in contro-tendenza con quanto fatto sino ad allora (e anche dopo) da molti suoi colleghi.

De Luca, addio all’auto di lusso: la decisione del presidente

De Luca è presidente della regione Campania dal 2015, e l’episodio risale proprio a poco dopo la sua elezione. Una delle prime decisioni all’inizio del suo mandato infatti fu quella di “liberarsi” della lussuosa Audi A6 che all’epoca spettava al presidente. La berlina di fascia alta è ancora oggi uno dei prezzi più pregiati del colosso tedesco, un vero sogno per tutti gli appassionati di motori. Nonostante questo De Luca decise ben presto di ordinare la vendita dell’auto: “Ne userò una più sobria e di cilindrata inferiore” disse. Una decisione presa anche sulla scia di quanto fatto dal predecessore Caldoro, che già aveva virato verso altri mezzi per i suoi spostamenti.

de luca audi a6
Una Audi A6 (Wikimedia) – derapate.it

De Luca, con quello che poi sarebbe diventato un po’ il suo stile politico, prese una decisione ancora più netta. Un modo di controllare le spese regionali, e soprattutto “abbattere” quanto più possibile le differenze tra la classe politica e i cittadini e di dare un’impronta più sobria alla regione. Da allora il discorso auto blu e spese per gli spostamenti istituzionali è stato più volte al centro del dibattito in Campania, non senza polemiche. L’ingresso di de Luca in regione, però, fu a dir poco netto.

Impostazioni privacy