La nuova supercar Made in Italy è di una bellezza rara: fa tremare anche Maserati e Lamborghini, prezzo inaspettato

Una casa automobilistica italiana ha recentemente presentato una supercar senza eguali al mondo: nessuno è in grado di eguagliarla.

Le auto che trasmettono delle fortissime emozioni sono senza dubbio le supercar, poiché possiedono potenza, eleganza, alta tecnologia e un design d’autore. Un altro dettaglio che le contraddistingue dalla massa è sicuramente il costo, il valore di queste vetture sportive varia tra le 100.000 e i 20 milioni di euro. Qual è allora la prima supercar della storia? Secondo gli esperti, la prima sportiva ad alte prestazione è la Lamborghini Miura: si tratta di un veicolo prodotto dal 1966 al 1973 con 763 esemplari.

nuova supercar italiana sorprende tutti
Nuova supercar italiana (foto ansa) – derapate.it

Quest’auto straordinaria ingloba per la prima volta tutte le caratteristiche di una vera supercar: velocità, eleganza, manovrabilità sportiva e alti costi. Un’altra casa automobilistica italiana ha recentemente presentato una nuova automobile sportiva, che potrebbe addirittura superare la bellissima Lamborghini.

La nuova potentissima supercar italiana

La casa automobilistica De Tomaso, fondata nel 1959 a Modena, ha mostrato al mondo il suo nuovo gioiello: la De Tomaso P72. Quest’ultima è una supercar futuristica ad alte prestazioni, il cui design si ispira alla tedesca Apollo Intensa Emozione. Va inoltre ricordato che l’azienda De Tomaso, dopo la chiusura definitiva del 2012, è rinata nel 2015 grazie ai nuovi proprietari cinesi della Ideal Team Ventures Limited. Questi ultimi hanno infatti acquistato il marchio modenese all’asta, sborsando poco più di 1 milione di euro. Per rilanciare la casa automobilistica italiana, il gruppo di Hong Kong ha quindi presentato al Goodwood Festival of Speed del 2019 il prototipo Project P, che successivamente è diventato P72.

nuova supercar italiana sorprende tutti
De Tomaso P72 (foto YouTube) – derapate.it

Quando arriverà allora sul mercato internazionale? Secondo le ultime indiscrezioni, l’innovativo veicolo dovrebbe essere lanciato nel corso del 2024, mentre le prime consegna arriverebbero verso la fine dell’anno. Per quanto riguarda le sue caratteristiche, la De Tomaso potrebbe essere definita una supercar classica rimodernata. Possiede infatti il tipico design delle auto sportive degli anni ’60-’70, in particolar modo è un incrocio tra la Lamborghini Miura e la Ferrari 330 P3. Il suo motore è ovviamente alimentato in modo tradizionale, non c’è quindi una propulsione elettrica o ibrida.

Per la precisione, è possibile trovare un propulsore V8 che sprigiona una potenza da 700 cavalli. Ciò che sorprende maggiormente di questa vettura è indubbiamente l’estetica: le sue forme, che attirano migliaia di appassionati, ricordano anche l’Alfa Romeo 33 Stradale. Si tratta perciò di un veicolo estremamente elegante, che al suo interno nasconde un motore Ford V8 molto potente. Ad ogni modo, la produzione della De Tomaso P72, che comprenderà 72 esemplari, dovrebbe iniziare nel secondo semestre del 2024.

Impostazioni privacy