Svelata la nuova supercar americana: potenza e design aggressivo, le prime foto incantano i fan

Dagli Stati Uniti arriva una nuova supercar che farà impazzire tutti gli amanti dei motori feroci e del design accattivante su strada.

Il mercato automobilistico è molto variabile, soprattutto negli ultimi anni. Infatti i responsi ed i gusti cambiano a seconda delle varie latitudini. Ad esempio in Italia negli ultimi tempi c’è una forte richiesta di Suv compatti, veicoli di segmento B o C che siano prima di tutto comodi e sicuri, oltre che maneggevoli pure nelle grandi città.

Svelata la nuova supercar americana: potenza e design aggressivo, le prime foto incantano i fan
Auto – Derapate.it

Negli Stati Uniti invece, dove le strade sono tendenzialmente molto più larghe e ci si sposta praticamente solo sulle 4 ruote, c’è una richiesta maggiore di autovetture potenti e roboanti, un mercato dove anche le cosiddette supercar hanno una certa consistenza. Ecco perché dagli USA sta per arrivare un rivoluzionario mezzo di questo genere, che farà successo senza alcun dubbio.

La holding Stellantis ha deciso di dare il via alla produzione di una vettura completamente elettrica che strizza l’occhio ai bolidi sportiva. Per farlo ha deciso prima di tutto di interrompere la produzione di una versione endotermica del marchio Dodge, nota azienda americana nata addirittura nel lontano 1914.

Dodge passa all’elettrico: ecco la nuova Charger Daytona

Un arrivo che farà impazzire tantissimi automobilisti statunitensi. Parliamo della Dodge Charger Daytona elettrica, che debutterà a breve come innesto nella generazione full electric e dopo, come già detto, l’addio alla versione endotermica. Le prime immagini ufficiali di questa supercar già iniziano a circolare sul web.

Svelata la nuova supercar americana: potenza e design aggressivo, le prime foto incantano i fan
Dodge Charger Daytona SRT (Media Press) – Derapate.it

Sul social X sono infatti visibili i primi modelli, senza però grosse descrizioni e dettagli. I primi esemplari di serie dovrebbero sbarcare sul mercato americano a fine 2024, ma per il momento si sa poco sulla Dodge Charger Daytona EV. Le uniche notizie è che sarà disponibile in due versioni: la prima con architettura a 800 V abbinata alla variante con la powertrain più potente. L’altra a trazione integrale basata sulla versione Banshee che si collocherà al vertice della gamma.

Una rivoluzione in casa Dodge, tanto che i tecnici del marchio statunitense hanno iniziato a dotare le nuove vetture di uno scarico virtuale, presente nelle future versioni elettriche. Il tutto con l’ausilio di Fratzonic, che produrrà un rombo da 126 dB.

Il design della Dodge elettrica punterà invece su uno stile tanto futuristico quanto tradizionale. La mascherina sottile del frontale e la coda allungata, infatti, sono citazioni della seconda generazione, ossia quella di maggior successo grazie alla presenza nella serie Fast & Furious.

Tutto pronto per la conversione in elettrico: negli stabilimenti americani di Dodge verrà implementata la piattaforma STLA Medium, voluta da Stellantis e già adattata alla produzione della Jeep Compass.

Impostazioni privacy