Stangata Fiat, la notizia allarma gli appassionati: è la prima volta nella storia

E’ arrivata una vera e propria mazzata per la Fiat: la notizia allarma gli appassionati, non era mai successo prima d’ora

La Fiat ha scritto la storia dei motori in Italia e nel resto del mondo. Sono anni che gli appassionati possono contare su una vasta gamma per tutti i gusti e le esigenze. Ci sono però alcuni dati da sottolineare per quanto riguarda il 2023.

Stangata Fiat, la notizia allarma gli appassionati: è la prima volta nella storia
FIAT (ANSA) – Derapate.it

Il marchio più venduto dell’anno scorso in Italia è stato Fiat grazie alle ‘solite’ garanzie, come per esempio la Panda, la 500 e la 500X. Tuttavia, c’è stato un colpo di scena avvenuto lo scorso dicembre. Secondo quanto riferito dal magazine francese ‘Auto-Moto’, il brand di auto più commercializzato in Italia non è Fiat.

E’ di Volkswagen lo scettro di marchio più commercializzato del Bel Paese, che anticipa Fiat di poco. E’ un dato importantissimo, da sottolineare con attenzione, perché non era mai accaduto prima. O almeno da quando si studiano i numeri di vendita in Italia, ovvero dal 1928.

La differenza tra Fiat e Volkswagen è comunque minima, come già sottolineato in precedenza. Non è ancora chiaro di quanto: ‘Jato’ sostiene che sono 236 auto in meno vendute rispetto alla casa automobilistica tedesca. ‘UNRAE’, invece, riferisce che si tratta di soltanto 229 modelli.

Volkswagen supera Fiat: non era mai successo prima

Un dato impressionante, anche perché la Panda e la 500 coprono una fetta di mercato enorme in territorio italiano, anche se a dicembre c’è stata una flessione. Ed è forse proprio il fatto che la gamma di Fiat sia notevolmente più ridotta rispetto a quella della Volkswagen, come ritiene l’analista Felipe Munoz di Jato.

Fiat Volkswagen vendite 2023
La Volkswagen supera la Fiat (ANSA) Derapate.it

La Fiat, infatti, propone 10 modelli a dispetto della Volkswagen che ne propone ben 19. Inoltre, bisogna sottolineare la mancanza della Fiat Punto che ha compiuto trent’anni nel 2023 e i suoi numeri stanno mancando molto all’azienda italiana.

Così come un nuovo modello della Panda, che verrà messa a disposizione solo dalla prossima estate. Mentre per la nuova 500 si dovrà attendere il 2027. Successivamente bisogna soffermarsi sulla quota di mercato molto bassa dell’elettrico, con gli italiani non ancora pronti per spendere tanti soldi per una Fiat elettrica.

Insomma, i dati di dicembre 2023 hanno lasciato un po’ sorpresi gli appassionati italiani del settore. Non si percepiscono campanelli d’allarme. La Fiat sembra destinata a dominare il mercato italiano per i prossimi anni. Tuttavia, nelle mancanze della casa automobilistica italiana possono trovare sfogo i modelli variegati della Volkswagen.

Impostazioni privacy