Formula 1, addio a Sergio Perez: l’annuncio lascia tutti di sasso

Sergio Perez ha vissuto una stagione molto complicata nel 2023 e il futuro sembra essere ormai lontano dalla Red Bull.

Non è per niente semplice essere il compagno di squadra del pilota più dominante di questi ultimi anni in F1, con Sergio Perez che è stato più volte sottoposto a una serie di dure critiche. Il messicano ex Racing Point non si è potuto godere il primo secondo posto in classifica generale della carriera, visto l’abissale distacco con Max Verstappen.

Formula E Sergio Perez Red Bull addio F1
Sergio Perez (Ansa – derapate.it)

Perez dunque è ormai prossimo a lasciare la Red Bull, con il suo contratto che scadrà al termine di questo 2024 e che quasi certamente non sarà rinnovato. Difficile anche la possibilità di una “retrocessione” dalla Red Bull alla Racing Bulls, la ormai ex Alpha Tauri, con Checo che punta a cambiare il proprio futuro.

Da un lato vi sarebbe la possibilità di correre in una scuderia non più di primissimo piano, provando così a imporsi ancora con un ruolo primario. In caso contrario potrebbe anche decidere di abbandonare il mondo della F1 per una categoria “minore”, o comunque con delle prospettive diverse.

Al giorno d’oggi sono moltissimi i piloti che decidono di cambiare la propria carriera passando dalla F1 in altre categorie. Il WEC per esempio da sempre raccoglie moltissime guide dalla categoria regina, ma ormai sembra che il messicano sia corteggiato da un campionato che in Messico ha riscosso grande successo.

Perez pronto per la Formula E? L’elettrico lo tenta

Lo si è visto anche nell’ultimo weekend di Formula E, quello che ha aperto la stagione 2024, di come il Messico adori le corse tra le automobili a impatto zero. Le tribune erano gremite di pubblico, nonostante la categoria elettrica sembri trovarsi a proprio agio maggiormente nei tracciati cittadini rispetto a quelli classici.

Formula E Sergio Perez Red Bull addio F1
Formula E (Ansa – derapate.it)

La vittoria di Pascal Wehrlein dimostra come la Porsche sia vogliosa di vincere, dopo essere crollata nella seconda parte di stagione nel 2023. Passare all’elettrico non è però una passeggiata e lo dimostra Nyck De Vries, che dopo essere stato allontanato dalla Red Bull ha deciso di tornare nella categoria che lo portò in gloria nel 2021 quando correva con la Mercedes.

Purtroppo per lui nel 2023 sono state introdotte le nuove monoposto Gen3, con l’olandese che non è nemmeno andato vicino alla zona punti. Per questo motivo sarebbe una grande sfida per Sergio Perez provare a mettersi in luce in Formula E, con la proposta che stuzzica e non poco Alberto Longo, ovvero il cofondatore di questa categoria.

“Checo Perez ha bisogno di una vera competizione che lo possa mettere al centro del progetto. La Formula E è la sua casa e per questo motivo non vediamo l’ora che vi possa correre”. Con queste parole Longo ha parlato ai microfoni di AS e indubbiamente sarà una grandissima occasione per il messicano di tornare a lottare per il titolo mondiale. Chissà inoltre che non possa ricevere già adesso qualche informazione da Jake Dennis, il campione del mondo 2023 con la Andretti che è ancora oggi a tutti gli effetti un collaudatore della Red Bull.

Impostazioni privacy