Autovelox, decisione choc in Italia: stentano tutti a crederci [Video]

Autovelox presi d’assalto, in Italia non se ne può più: la decisione sta per diventare realtà. I video non lasciano dubbi: bisogna intervenire.

Ciò che sta accadendo in Italia con gli Autovelox è diventato ormai un serio problema. Non si tratta infatti più di eventi sporadici e, sotto questo punto di vista, i video circolati non lasciano dubbi. Bisogna intervenire e bisogna farlo al più presto. Ecco quale decisione si sta pensando di prendere.

Autovelox in Italia: presa una decisione
Autovelox in Italia: presa una decisione dopo gli episodi spiacevoli (Canva) – Derapate.it

Gli Autovelox, specialmente su alcune strade, sono necessari per fare da deterrente in termini di alta velocità. Servono infatti a non eccedere i limiti imposti dalla legge, cercando così di diminuire il più possibile il rischio di incidenti. Con l’idea della multa da pagare in molti sono letteralmente frenati e moderano la propria guida che altrimenti potrebbe essere più spericolata.

Ovviamente non si fa di tutta un’erba un fascio, come si suol dire, ma la mossa precauzionale va comunque a riguardare potenzialmente tutti. Il problema che sta diventando sempre più serio al momento è però quello della vera e propria demolizione che degli Autovelox si sta facendo sempre più sistematicamente. I video non mentono: altri due pali sono stati abbattuti.

Autovelox, altri due pali abbattuti: si va verso una decisione drastica e (si spera) funzionale

L’organizzazione che sempre più con frequenza ha iniziato ad abbattere i pali degli Autovelox è stata rinominata ‘Fleximan il terribile’. Un palo da mezzo milione di euro è stato demolito, proprio nella parte del flessibile, non molto tempo fa a Cortina. Ma adesso la stessa cosa è avvenuta a Savona. Come si vede anche dai video non si tratta di un solo uomo, ma di più persone che partecipano all’atto di vandalismo. Una situazione che sta costando caro, visto che per questo secondo episodio i danni ammontano a circa 50mila euro.

Autovelox in Italia: presa una decisione
Autovelox abbattuti, i video non lasciano dubbi (Canva) – Derapate.it

Sistemare un Autovelox danneggiato, quindi, richiede tempo (circa un mese) e denaro perciò il danno arrecato è considerevole. Le Autorità sono state già richiamate per provare con qualsiasi mezzo e qualsiasi misura possibile a tentare di risolvere questa situazione. L’idea che sta prendendo sempre più piede al momento è quella di equipaggiare con griglie e recinzioni di un certo livello i diversi Autovelox già predisposti su strada e poi tutti quelli che verranno istallati. Sperando di arginare gli atti vandalici in breve tempo e in maniera efficace.

Impostazioni privacy