Volkswagen, il nuovo modello ha già attirato tutti: sembra un QR Code enorme, non passerà mai inosservato

La Volkswagen ha svelato un nuovo modello che fa davvero discutere, e che è pronto a dominare la scena. Ecco tutti i dettagli.

Il marchio Volkswagen vive una delle fasi di crisi peggiori della sua storia, con un taglio di 10 miliardi di euro alle spese che è stato appena reso noto. La casa di Wolfsburg ha subito un crollo clamoroso delle vendite, ed ha perso svariati milioni anche a causa degli investimenti sulle auto elettriche, che per ora non hanno portato a risultati di rilievo. Le vendite della serie ID., infatti, non giustificano le grandi spese fatte.

Volkswagen grande novità
Volkswagen modello pazzesco – Derapate.it

Si dice che circa 40.000 posti di lavoro di impiegati amministrativi siano a serio rischio, un dato inquietante che agita lavoratori e sindacati. Tuttavia, la Volkswagen non frena la produzione ed ora arriverà un nuovo modello, che rientra tra quelli che sono definiti veicoli commerciali. A questo punto, andiamo a dare un’occhiata ad una specifica che già fa discutere in chiave futura.

Volkswagen, scopriamo il nuovo Transporter

Un mercato nel quale le case investono parecchio è quello dei veicoli commerciali, e se la Fiat sta pensando ad inserire diversi nuovi modelli, lo stesso vuole farlo la Volkswagen. Infatti, in questi giorni è stato svelato il Transporter che sarà disponibile nel 2025, e che si distingue per questa livrea davvero incredibile, ma che è solamente provvisoria. Infatti, si tratta di una sorta di camouflage, utilizzato per non rivelare proprio tutto a chi lo osserva, concorrenza in primis.

Volkswagen Transporter che livrea
Volkswagen Transporter in mostra (Volkswagen) – Derapate.it

Diversi elementi sono in comune con il Ford Transit Custom, anche se sia sul fronte dell’estetica che dei dettagli non mancano le differenze tra i due modelli. Il Transporte è giunto alla sua 17esima generazione, il che ci va capire quanto successo abbia avuto. Molto aggressiva ed affilata la linea frontale, con uno stile che ricalca quello delle auto più recenti della casa di Wolfsburg, ma a spiccare sono anche i fari a LED che hanno una linea molto sottile, e che quasi si confondo con questa livrea camuffata. Al centro compare il celebre logo della VW, mentre anche il posteriore presenta delle novità ed è ben diverso rispetto a quello del modello della casa di Detroit.

Per quello che riguarda i motori, invece, ci sarà una grande condivisione con la Ford. Infatti, troveremo varianti a benzina, diesel, ibride plug-in ed elettriche, insomma, è proprio il caso di dire che ce n’è per tutti i gusti. Il turbodiesel da 2 litri sarà quello entry-level offerto dalla Volkswagen, con potenze di 109, 149 e 169 cavalli, ma occhio anche a quella che sarà la versione top di gamma, vale a dire quella plug-in.

Essa sarà equipaggiata con un motore da 2,5 litri con potenza massima di ben 232 cavalli. Per quello che riguarda i prezzi, c’è da dire che questa tipologia di modelli, scelti soprattutto dalle aziende, non sono mai economici. Il costo d’acquisto partirà in Germania da 36.780 euro, ma è chiaro che per acquistare quelle ibride o elettriche occorrerà sborsare delle cifre ben superiori. Seguiranno aggiornamenti sulle varie specifiche che saranno messe a disposizione.

Impostazioni privacy