F1, torna finalmente un pilota italiano? C’è già la data e il nome, è un fenomeno

Dopo un paio di anni, potremmo finalmente rivedere un pilota italiano in F1? Alcune indiscrezioni sembrano confermare questa voce e sembra che sia stato già deciso tutto. Ecco quando accadrà, questo pilota è un vero e proprio fuoriclasse, lo pensano tutti gli addetti ai lavori.

La lista dei piloti italiani in Formula 1 è lunga, ma non così tanto come gli appassionati possano pensare. Nonostante una grandissima tradizione, i piloti che hanno gareggiato in Formula 1 provenienti dal Belpaese sono in numero inferiore rispetto ai britannici. L’ultimo italiano in F1 è stato Antonio Giovinazzi, che nel 2022 è stato sostituito da Bottas alla guida dell’Alfa Romeo. Prima di lui, bisogna tornare al 2011 per trovare un altro italiano, Vitantonio Liuzzi.

Formula 1 pilota italiano
Un pilota italiano in Formula 1? Foto: Ansa (derapate.it)

L’elenco è pieno di nomi importanti, soprattutto negli anni ’50 e ’60, ma tra poco potremmo riuscire ad aggiornarlo. Secondo alcune indiscrezioni, la Formula 1 sarebbe pronta ad accogliere un nuovo pilota italiano. Tutti gli addetti ai lavori lo considerano una promessa del motorsport e le sue prestazioni nelle categorie minori fanno ben sperare. Il ragazzo saprà farsi trovare pronto, ma deve ancora crescere prima di diventare un vero campione.

Kimi Antonelli in Formula 1 fra due anni?

Kimi Antonelli ha già vinto diversi campionati minori ed è pronto per fare il grande salto in Formula 1. Il pilota italiano, nato a Bologna il 25 agosto del 2006, è entrato nel roster junior della Mercedes nel 2019 e, da quel momento, ha lasciato tutti senza parole, vincendo diverse gare e mostrando un talento fuori dal comune per la sua età. Secondo alcune indiscrezioni, Antonelli potrebbe essere l’erede di Lewis Hamilton al termine della stagione 2025.

Kimi Antonelli F1 Mercedes Italia
Kimi Antonelli punta ad un posto in Mercedes nel 2025. Foto: Ig @kimi.antonelli (derapate.it)

Il contratto del pilota britannico scade proprio nel 2025 ed è probabile che non venga rinnovato, anche perché Hamilton è nato nel 1985 e avrà quaranta anni alla fine di quella stagione. Kimi Antonelli è in vantaggio per prendere il suo posto, anche perché le prestazioni di Logan Sargeant non hanno convinto fino in fondo i vertici della scuderia tedesca. Sargeant e Albon saranno i piloti della Williams anche nel 2024 e dovranno fare grandi cose se vorranno lottare per il posto che Hamilton lascerà vuoto nel 2025.

Tutti pensano che Antonelli sia un prodigio e che meriti una possibilità in Formula 1, appena ce ne sarà l’occasione. È possibile che la Mercedes decida di parcheggiarlo per un anno alla Williams, nel 2025, per valutarlo con calma, per poi portarlo alla base l’anno successivo. La carta di identità è dalla parte di Antonelli, che non ha ancora raggiunto la maggiore età, quindi c’è tutto il tempo per crescere e arrivare in Formula 1 per diventare un campione in pochi anni.

Impostazioni privacy