Red Bull, altro dolore per Perez: Verstappen si “sceglie” il compagno di team, nome insospettabile

Max Verstappen ha già in mente il prossimo compagno di squadra e non ci sono delle buone notizie per Sergio Perez.

La Red Bull nel 2023 ha dimostrato di essere ampiamente la monoposto più dominante della stagione, con Max Verstappen che ha distrutto tutti i suoi rivali conquistando ben 19 vittorie. Numeri che gli danno così modo di entrare sempre di più nel mito delle corse, con Sergio Perez che ha ottenuto per la prima volta il ruolo di vicecampione.

Verstappen Perez Red Bull 2024 compagno squadra Norris
Max Verstappen e Checo Perez (Ansa – derapate.it)

Un risultato indubbiamente prestigioso per il messicano, peccato che sia giunto non senza critiche. L’ex pilota della Racing Point infatti è stato aiutato dal fatto che in questo 2023 non c’è stato un vero pilota in grado di mettere in crisi la Red Bull, con la seconda piazza che è stata spesso alternata da Mercedes, Ferrari, Aston Martin e McLaren.

Tutti questi risultati altalenanti hanno permesso così al centroamericano di chiudere il proprio Mondiale al secondo posto, dando così vita alla prima storica doppietta della storia della scuderia austriaca. Nonostante questo è di fatto impossibile immaginare un possibile rinnovo di contratto in casa Red Bull per Perez.

Il messicano sa benissimo che il 2024 sarà il suo ultimo anno nella casa austriaca, con questa che sta già facendo le valutazioni del caso per poterlo rimpiazzare. Indubbiamente Verstappen avrà diritto di parola su quello che sarà il suo prossimo compagno di squadra e all’olandese piace la competizione, ecco perché ha lanciato un nome che darebbe il via a una delle coppie più dominanti di sempre in F1.

“Prenderei Norris”: Verstappen punta sull’inglese

Questa generazione di piloti è davvero sensazionali, con la qualità che non manca, peccato solo che non ci siano delle monoposto in grado di tenere testa alla Red Bull. Forse anche per questo motivo Max Verstappen, di recente intervistato ai microfoni di Auto Motor und Sport, ha ben pensato di richiedere un nome davvero altisonante come compagno di squadra.

Verstappen Perez Red Bull 2024 compagno squadra Norris
Lando Norris (Ansa – derapate.it)

Di sicuro, se mai si dovesse concretizzare la trattativa, Lando Norris non verrebbe in Red Bull per svolgere il semplice ruolo di seconda guida di Verstappen. L’inglese ha tutte le carte in regola per poter lottare ad armi pari con l’olandese ed è forse proprio questo ciò che stuzzica Super Max.

“Se dipendesse da me allora prenderei come mio compagno di squadra Norris. L’inglese è ancora molto giovane e ha tutte le carte in regola per diventare un grande campione, essendo molto veloce in pista. Nel caso in cui non si potesse fare Norris, allora andrei su Piasti. Da debuttante ha fatto una stagione davvero straordinaria“. Verstappen dunque promuove a pieni voti i due piloti della McLaren che mostrano un futuro roseo davanti a loro.

Nel caso in cui dovesse essere l’inglese il prossimo pilota della Red Bull, allora avremmo fin da subito lotta per il titolo. L’australiano è molto giovane e forse avrebbe bisogno di più tempo, ma di sicuro la casa di Woking sa di avere tra le mani due dei migliori piloti del circus e se lo dice Verstappen allora c’è davvero da crederci.

Impostazioni privacy