Guadagna quasi 200mila euro in 3 mesi grazie a Lewis Hamilton: avrebbe potuto farlo chiunque

Porta nelle sue finanze personali una cifra che basta per comprarsi una casa, il tutto grazie a Lewis Hamilton, un colpo di fortuna che non capita certo a tutti. Ma come ha fatto? 

Un pilota di Formula Uno guadagna una bella cifra ogni anno: gli ingaggi di questi professionisti abitanti al rischio e che investono così tanti fondi nella loro preparazione sportiva infatti sono così esorbitanti che un tempo, le scuderie che faticavano a restare in F1 erano così obbligate a cercare persone disposte a pagare o a portare sponsor pur di entrare nell’abitacolo di una monoposto in un campionato ufficiale.

Quando poi parliamo di un campione storico come l’inglese Lewis Hamilton, unico uomo sulla faccia della Terra ad eguagliare e chissà, forse un giorno a superare il record di sette titoli mondiali conquistati da Michael Schumacher, parliamo ovviamente di ingaggi e guadagni da capogiro. Non vogliamo fare i conti in tasca al britannico, ma siamo sicuri che il suo patrimonio non si fermi ai cinque zeri, considerando che ha posseduto auto costosissime e bellissime anche fuori dalla pista.

Lewis Hamilton affari d'oro
Quando una star come Lewis Hamilton ti fa guadagnare una fortuna (Ansa) – Derapate.it

Capita però che anche solo la fama o il nome di un pilota storico come Hamilton possano portare una persona a guadagnare dei soldi. Non ci riferiamo ad un rivenditore di monoposto o al suo agente, chiaro ma a qualcuno che si è trovato tra le mani un’occasione di quelle da non perdere. Grazie ad una semplice mossa di mercato, questa persona si è portata a casa una cifra che basta per una supercar, se volesse acquistarla.

Quando un nome vale migliaia di Euro netti

Sapete qual è un’altra importante spesa che le scuderie devono sostenere? Quella dei fondamentali accessori per piloti, come ad esempio caschi e tute. Non si può lesinare su questi prodotti che devono anche difendere il pilota da eventuali incidenti, tutti ricorderanno per esempio quando il casco di Felipe Massa gli salvò letteralmente la vita nel 2009 in Ungheria da un brutto guaio.

 

Come riporta questo post su Twitter o meglio X – ormai un certo miliardario che produce auto elettriche ha cambiato nome al sito – il 26 settembre di quest’anno un ignoto e ricco rivenditore si è comprato la prima tuta indossata da Hamilton durante un gran premio vinto, quella che vestiva il 10 giugno 2007 in Canada quando vinse una gara quasi a senso unico condotta dalla pole position.

Lewis Hamilton guadagno
L’occasione capitata al fan di Lewis Hamilton è di quelle che non si ripetono (Ansa) – Derapate.it

L’acquisto era andato a buon fine alla cifra comunque elevata di 83mila Euro: poco male per questa persona che ha da poco rivenduto il cimelio molto prezioso a ben 241.000 Euro sul sito Sotheby creando un ricavo superiore ai 100mila Euro! Un’operazione di marketing intelligente insomma che risulta ancora più assurda considerando che sono passati pochi mesi tra l’acquisto e la vendita. Che dire, quando hai il fiuto degli affari – anche grazie al grande Lewis Hamilton! – ce l’hai e basta.

Impostazioni privacy