Terremoto Stellantis, richiamate tantissime auto del gruppo: stop immediato, che dramma

Nuovo scossone in casa Stellantis, con un nuovo maxi richiamo che sta mettendo in crisi il Gruppo italo francese.

La crescita in questi ultimi anni del Gruppo Stellantis è chiaro ed è evidente sotto gli occhi di tutti, con la volontà di riunire sotto un unico logo una serie di grandi marchi che sta pagando. Italia e Francia sono centrali nel progetto Stellantis, ma sono tantissime le società anche extra europee che ne fanno parte.

Stellantis richiamo RAM problemi luci
Stellantis, incredibile maxi richiamo (Canva – derapate.it)

Il più noto è sicuramente la Jeep, con questo colosso che ha dimostrato di poter essere molto vicino al mondo FIAT da diversi anni. Non è però solo la Jeep a essere presente in Stellantis venendo dagli Stati Uniti, ma vi è anche il colosso della RAM Trucks, una realtà che è nata nel 2009 come distaccamento della Chrysler.

La produzione della RAM si è sviluppata prettamente sulla creazione di pick up di primissimo livello, il che lo ha portato a essere molto nota e apprezzata in terra statunitense. Tra i principali modelli vi è la RAM 1500, un modello che si mostra con una dimensione da 592 cm di lunghezza, una larghezza di 208 cm e un’altezza da 197 cm.

Il motore che monta al proprio interno è un V8 da 5650 di cilindrata che ha modo di erogare un massimo di 291 cavalli. In questo modo, nonostante si tratti di un colosso della strada, ha modo comunque di toccare un picco massimo di velocità di ben 170 km/h, con un consumo medio che lo porta a percorrere 7,8 km al litro. Quest’auto, e non solo questa, si sono riscontrati una serie di problemi che hanno portato a un maxi richiamo.

RAM 1500 e non solo: ecco qual è il problema

Dopo una serie di problemi legati allo sciopero dei metalmeccanici negli Stati Uniti, ci sono altri problemi in casa Stellantis, con la RAM che è costretto a dare vita a una serie di richiami di ben 142.150 veicoli. Il modello che deve essere prettamente richiamato è il RAM 2500, con oltre 70 mila esemplari, ma anche il 1500 e il 3500 Chassis Cab devono fare una serie di controlli.

Stellantis richiamo RAM problemi luci
Ram 1500 (Stellantis Press Media – derapate.it)

Il problema infatti si trova nel piantone dello sterzo, con quest’ultimo che non dà la possibilità alla luce della freccia di spegnersi automaticamente. Si tratta di una limitazione non di poco conto, perché nel momento in cui si effettua una curva e si crede che la luce della freccia si sia spenta, si rischia di dare una falsa informazione agli altri automobilisti.

Dare vita a un incidente inoltre con un pick up del genere rischia seriamente di comportare gravi danni e avere conseguenze drammatiche. Il problema del piantone provocherebbe anche una eventuale accensione involontaria degli abbaglianti, altro limite che rischierebbe di aumentare il rischio in strada.

Per questo motivo da gennaio 2024 arriveranno i richiami ufficiali e le notifiche della RAM verso i clienti che hanno tra le mani questi modelli prodotti nel 2023. Stellantis deve dunque fare fronte ad altri limiti e problemi che avvengono in un periodo davvero molto complicato e con un 2023 che il Gruppo italo francese non vede l’ora possa finire.

Impostazioni privacy