Ferrari, all’asta un modello storico: cifre da capogiro, è un vero mito

Una Ferrari è stata di recente battuta all’asta per un prezzo di mercato mai visto prima, con la cifra che ha lasciato tutti sorpresi.

Il vintage è diventato uno dei mercati maggiormente apprezzati in tutto il mondo, per questo motivo anche le automobili d’epoca stanno accrescendo sempre di più il proprio valore. Lo si vede anche nel momento in cui si ha modo di ammirare una splendida Ferrari nel momento in cui si è ritrovata all’asta.

Ferrari LM 330 GTo 250 asta 52 milioni Dollari
Incredibile Ferrari all’asta (derapate.it)

Sono moltissimi i modelli del Cavallino Rampante che hanno ottenuto grande successo, soprattutto perché molte di esse sono delle auto che hanno avuto successo anche nelle gare. Non sono infatti solo le prove della F1 ad aver reso leggendaria la casa di Maranello, ma sono anche tante altre prove estremamente faticose come quelle legate ai prototipi.

La 24 Ore di Le Mans per esempio è tra le gare che hanno permesso ad alcune automobili di entrare nel mito, come è capitato alla 499P di questo 2023. La Ferrari ha dimostrato di poter vincere la prova più dura della stagione grazie al suo terzetto di campioni formato da Giovinazzi, Guidi e Calado, e alla fine poco importa che il Mondiale WEC sia andato alla Toyota.

C’è però anche un’altra automobile che ha avuto modo di partecipare a questa straordinaria prova in terra francese, anche se non ha potuto ottenere gli stessi risultati. Si tratta della 330 LM, un modello che nel 1963 arrivò al quinto posto a Le Mans, ma ebbe comunque modo di entrare nella storia. Fu infatti la prima auto a superare i 300 km/h in questo  straordinario tracciato e per questo motivo è entrata nel mito.

Ferrari 330 LM del 1962: l’asta raggiunge numeri pazzeschi

Questa vettura che ha fatto la storia delle quattro ruote si mostra con dimensioni da 436 cm di lunghezza, una larghezza da 167 cm e un’altezza da 124 cm. Il peso complessivo è di 950 kg e al proprio interno il Cavallino Rampante decise di installare un motore V12 da 4000 di cilindrata che aveva modo di erogare fino a un massimo di 390 cavalli.

Ferrari LM 330 GTo 250 asta 52 milioni Dollari
Ferrari 330 LM (Rm Sotheby’s – derapate.it)

Questa 330 LM corse anche nella 1000 km del Nurburgring, ottenendo un grande secondo posto, oltre che guidata da due grandi campioni come Mike Parkes e soprattutto il compianto Lorenzo Bandini sempre a Le Mans nel 1962. Un’auto del genere è il sogno di tutti gli appassionati e lo si può perfettamente denotare nel momento in cui nella splendida cornice di New York si è battuta all’asta l’auto in questione.

La Ferrari 330 LM in questione era precedentemente tra le mani di un ex presidente di un Ferrari Club of America e nel corso degli anni ha sempre subito una serie di attente manutenzioni. Ha avuto modo nel 2011 di concludere al secondo posto nella classe GTO per il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach nel 2011.

Si tratta dunque di una delle migliori automobili che si siano mai viste in casa Ferrari, ecco perché i rialzi erano continui. Alla fine l’asta si è conclusa con il folle valore di 51 milioni 705 mila Dollari, il che corrisponde a ben 47 milioni 947 mila Euro. Cifre da far perdere la testa e che mostrano il grande sviluppo di casa Ferrari.

Impostazioni privacy